spinner-caricamento
Share

Museo dei Mobili e delle sculture lignee verified

Milano, Lombardia, IT aperto visita il museoarrow_right_alt

in corso Sculture lignee a confronto dalle città ducali di Vigevano e Milano

La mostra

Dal 21 ottobre 2021 al 16 gennaio 2022, il Castello Sforzesco di Milano organizza nella Sala della Balla la mostra “Sculture lignee a confronto dalle città ducali di Vigevano e Milano”, a cura di Claudio Salsi, Promossa e organizzata da Castello Sforzesco - Comune di Milano-Cultura con Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Como Lecco Monza-Brianza Pavia Sondrio e Varese, Città di Vigevano e Diocesi di Vigevano è realizzata in coproduzione con Civita Mostre e Musei e con il sostegno di Fondazione Cariplo.

Concepita come naturale prosecuzione della rassegna espositiva Il Corpo e l’Anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento (Parigi 2020 – Milano 2021), questa iniziativa è un ulteriore approfondimento intorno alle sculture lignee policrome di area lombarda, proponendo un duplice focus sul Compianto di San Dionigi e sull’Ancona di San Giuseppe provenienti da Vigevano, come Milano sede di un’importante corte sforzesca tra Quattro e Cinquecento.

Questo è un periodo di florida produzione artistica nel territorio lombardo tra l’epoca di Ludovico il Moro, la dominazione francese e il momento dell’ultimo duca Francesco II Sforza, che nei primi anni ’30 del XVI secolo si dedica alla riqualificazione del castello e del duomo di Vigevano. Un'epoca in cui molte corti - ora rivali, ora alleate - tutte splendide e sovente imparentate da convenienti matrimoni, nonostante il susseguirsi di turbolenze politiche e militari e pestilenze, contribuirono a dare vita in Italia a quell’età dell’oro dell’arte che produrrà non solo capolavori già universalmente conosciuti, ma anche opere di destinazione liturgica di straordinaria fattura e qualità estetica ancora in gran parte da scoprire, come la mostra attuale si prefigge di dimostrare.

Le sculture sono state recentemente oggetto di interventi di restauro, di indagini scientifiche e documentarie, realizzate in sinergia tra la competente Soprintendenza territoriale e il Castello di Milano. L’azione di tutela del Ministero si coniuga alla funzione di valorizzazione del Museo milanese; questa collaborazione consente di esporre le opere decontestualizzate dal loro ambiente originario, ma ben visibili e presentate in modo da renderne leggibili i valori stilistici e la raffinatezza dei dettagli. Ciò consente una serie di confronti con alcune opere del Castello Sforzesco, come le figure dal disperso Compianto dalla chiesa milanese di Santa Maria Bianca in Casoretto, accostate per l’occasione alle sculture vigevanesi.

Immagini della mostra

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza Castello
20121 Milano

Altri contatti


Mostre a Milano

in scadenza date_range La Permanente

Artisti per Dante

Fino al 08 dicembre 2021

date_range Fondazione Arnaldo Pomodoro

Project Room #14

Fino al 17 dicembre 2021

date_range Fondazione Luciana Matalon

Universo reale, universo immaginato.

Fino al 31 dicembre 2021

Ricerche correlate

date_range Palazzo Romagnoli

Alla scoperta di Dante

Fino al 18 dicembre 2021

date_range Casa di Leopardi

Sopra il monumento di Dante

Fino al 30 gennaio 2022

date_range Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo

IL MUSEO É POSSIBILE

Fino al 30 gennaio 2022

date_range Antico Palazzo dei Vescovi

MEDIOEVO A PISTOIA.

Fino al 08 maggio 2022

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo