spinner-caricamento
Share
Casa Cavassa

Casa Cavassa

Casa Cavassa è uno degli edifici-simbolo del rinascimento saluzzese, dimora di Galeazzo Cavassa e del figlio Francesco, appartenenti ad una nobile famiglia originaria di Carmagnola (fiorente centro commerciale, nonché avamposto strategico per la difesa contro le minacce di conquista dei Savoia, appartenente al Marchesato di Saluzzo fin dal 1100). Probabilmente Galeazzo Cavassa acquista l’edificio dopo il 1450 senza apportare grandi cambiamenti alla struttura medievale (ancor oggi testimoniata dalle finestre ad arco acuto sulla facciata di Via San Giovanni). In ogni caso la scelta di rendere tale edificio la residenza ufficiale della famiglia Cavassa a Saluzzo non è casuale, poiché la casa si trova vicino ai principali edifici del potere religioso (la chiesa ed il convento di San Giovanni) e del potere politico (il castello dei marchesi e l’antico palazzo comunale). 

Oggi il percorso museale si sviluppa su due piani, piano terra e piano primo, presentando una sequenza di 15 sale con soffitti lignei dipinti e pareti decorate, mentre i sotterranei sono utilizzati per mostre e attività didattiche. Tra le opere esposte all’interno delle sale si possono ricordare: la tavola dipinta e dorata raffigurante la Madonna della Misericordia di Hans Clemer (1499 c.) ed il coro ligneo tardogotico proveniente dalla cappella dei Marchesi di Saluzzo a Revello (sala 5); il polittico “L’adorazione dei Magi”, opera di Jacobino Longo, datato 1530 (sala 9); i ritratti di Carlo Emanuele I di Savoia e della consorte Caterina d’Austria, dipinti da Giovanni Caracca intorno al 1590 (sala 13).

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Via San Giovanni, 5
12037 Saluzzo

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: MU.SA Musei Saluzzo


Altri musei a Saluzzo

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo