Share

Il Civico Museo Archeologico di Ozieri si trova nel centro storico della città ed è situato nell’ex convento delle clarisse. Il Museo Archeologico ospita una ricca collezione numismatica composta dai tre tesoretti monteali di Lagostis, Baesia e Tramentu. Altri rinvenimenti del Novecento sono pervenuti al Museo in parte in dono e in parte per acquisto dalla collezione Amadu. La collezione di bronzi d'uso Cattina e il lingotto Delogu-Tola, acquisiti anch'essi dal Museo con fondi regionali e comunali, costituiscono fra le più importanti testimonianze dell'età del bronzo. Attraverso varie donazioni Tola, Mannu, Saturno, Manca, Pinna sono confluiti al Museo parte dei materiali scoperti nelle grotte di Ozieri e nel territorio nel primo trentennio del novecento quando si riscoprì la grotta S. Michele, in parte già visitata prima dell'intervento del Taramelli. Gli altri reperti sono un deposito dallo Stato e comprendono materiali preistorici dalle grotte, bronzi votivi dal territorio e una significativa raccolta di forme di fusione, bronzi d'uso e votivi, e una raccolta lapidaria. Il patrimonio del Museo si è ulteriormente arricchito con tre donazioni private. La donazione Marinelli è composta da ritratti e altri oggetti appartenuti al generale Giannino Baroncelli. La collezione Bandini è anch'essa costituita da ritratti e oggetti personali del magistrato Pietro Cosseddu Virdis.

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza Pietro Micca
07014 Ozieri

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Ricerche correlate

spinner-caricamento