Share
spinner-caricamento

Fondazione Mazzucconi verified

Milano, Lombardia, Italia in chiusura visita il museoarrow_right_alt

conclusa Artsupp card Vittorio Mazzucconi

La mostra

La Fondazione Mazzucconi completa la comunicazione delle opere di Vittorio Mazzucconi, con la presentazione degli ultimi libri.  

Dopo averne esplorato la pittura e prima di occuparci della sua architettura, vediamo che questi libri  sono in coerenza con lo stesso cammino interiore che conduce l'autore ad opporsi al predominio della ragione materialista del nostro tempo per riaffermare i valori dello spirito.


I libri vengono presentati nelle seguenti mostre, con il relativo materiale illustrativo, letture e dibattiti su appuntamento. 

1967        1  La Città a immagine e somiglianza dell'uomo

1985        2  La Città nascente

1989     3  L'idea della città 

2003        4  La Piramide del Palatino

2007        5  L'Arca dell'Uomo

2001-23  6  Pensieri

2009-12  7  Il Convivio 

2013-20  8  Orientarsi  


Mostra n. 8,  dal 26.02.24 al 10.03.24

ORIENTARSI  

Edizioni del Luogo della Cascata, 2013.20

E' una collana di nove libri di Vittorio Mazzucconi: Il Viaggio, Il Ritorno a sé stesso, Lo Specchio, L'Amico interiore, La Sorgente e la stella, La Testa d'oro, Il Testimone, L'Uovo, La Coscienza dell'anima, nati dalle meditazioni quotidiane dell'autore. Esse non seguono la storia della filosofia che viene normalmente insegnata, ma si basano sulla vita interiore e sull'osservazione della realtà, alla spontanea ricerca dell'essere, ossia dell'anima e di Dio. E' una realtà fatta di cose semplici come pure  dei massimi sistemi, le une e gli altri da vedere come facenti parte della superiore armonia di un immenso frattale, che si ritrova anche nelle migliori opere umane che ad essa si ispirano. 

Non è purtroppo sempre così poiché sono evidenti il disordine e le precipitose trasformazioni del mondo contemporaneo verso una direzione sconosciuta. Ne deriva la perdita di un orientamento, mentre siamo in preda ad innumerevoli abbagli, in ogni campo e soprattutto in noi stessi. Si è creata una frattura fra la forza originaria che unisce l'universo, la natura e l'uomo in un tutto armonico, e l'attività di una mente che ignora questa vivente unità, frammentandola nella scienza, alienandola in una tecnologia sempre più invasiva, e orientando l'uomo verso valori astratti, beni e consumi senza limiti, divertimenti che lo allontanano da sé stesso; senza parlare del profitto, che è divenuto l'unico e supremo valore, a cui subordinare ogni cosa. E' un vero e proprio delirio, che ci spinge verso un avvenire alieno. Il predominio di una ragione materialistica, che ha iniziato con la negazione di Dio e dell'anima, finisce col negare l'uomo stesso, provocando un fondamentale squilibrio e la probabile catastrofe a cui esso ci sta portando.

E' quindi urgente di ritrovare, in questo caos, la sorgente di una guida interiore, che ci additi nell'Uomo, nel suo vero essere e nel suo compimento, che chiamiamo "Sé", l'essenza a cui guardare nonostante gli errori e le bassezze di cui siamo capaci. "Orientarsi" verso la coscienza di tale fine non è solo il titolo di una piccola collana di libri: è una necessità! E' il grido che ne segnala l'urgenza! 

Immagini della mostra

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Andrea Ponti, 1
20143 Milano

Altri contatti


Mostre a Milano

date_range undefined

QUEEN UNSEEN

Fino al 21 aprile 2024

date_range undefined

Feeling Good

Fino al 28 aprile 2024

in programma date_range undefined

DBEW EXHIBITION 2024

Dal 16 aprile 2024 al 05 maggio 2024

date_range undefined

Carlo Valsecchi photographs

Fino al 12 maggio 2024

Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

LIDIA PEROTTI

Fino al 14 aprile 2024

date_range undefined

Camilian Demetrescu

Fino al 21 aprile 2024

date_range undefined

Manuel Felisi 1:1

Fino al 21 aprile 2024

date_range undefined

Danilo Quintarelli

Fino al 21 aprile 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo