Share
spinner-caricamento

Museo Popoli e Culture - PIME verified

Milano, Lombardia, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

in corso Sulla pelle di un bufalo d’acqua

La mostra

Il 4 maggio apre al Museo Popoli e Culture del Pime la mostra “Sulla pelle di un bufalo d’acqua. La complessità della Thailandia raccontata attraverso il patrimonio culturale del PIME”, che si inserisce all’interno della campagna “Sale della terra” lanciata in occasione del cinquantesimo anniversario di presenza del Pime in Thailandia e che ci accompagnerà per tutto l’anno 2022. Il titolo che abbiamo scelto per l’esposizione fa riferimento al mito di Apoe Miyeh attraverso il quale la comunità akha spiega l’origine della via akha o l Akhazaunh, ossia il codice sociale e spirituale che governa ogni aspetto della vita.


Oggi la via akha e le vie degli altri gruppi etnici rischiano di scomparire e il mito offre quindi lo spunto per affrontare le questioni legate alla salvaguardia linguistica e delle identità delle diverse comunità che abitano la Thailandia. 

Attualmente il Paese conta una popolazione di circa 70 milioni di abitanti: il 95 per cento appartiene al gruppo maggioritario thai, mentre meno di un milione di persone fa parte di diverse comunità etniche. Sulle montagne, nelle regioni settentrionali, vivono le comunità già note come "tribù dei monti", alle prese con il tentativo di preservare le proprie radici e la propria identità di popolo in un costante fluttuare tra la volontà di mantenere la continuità con il passato e la necessità del cambiamento.


La mostra si concentra in particolare su due aspetti. Il primo è quello linguistico. Le lingue delle comunità etniche corrono infatti il rischio, tra qualche anno, di essere abbandonate e dimenticate. Per il Pime, nel contesto specifico delle comunità del Nord della Thailandia, dare valore alle lingue locali significa, da sempre, contribuire allo sviluppo sociale e aiutare a riconoscersi, orgogliosamente, popolo. Inoltre, per i missionari, conoscere a fondo le lingue locali, significa entrare veramente in contatto con le persone e a questo proposito, padre Marco Ribolini, missionario del Pime in Thailandia, afferma: «Puoi toccare le corde del cuore solamente quando la lingua entra nel cuore».

Il secondo tema principale della mostra è legato all’abbigliamento, elemento caratterizzante dell'identità di questi popoli e che gioca un ruolo chiave nel distinguere un gruppo da un altro. Lo stile degli abiti si tramanda di generazione in generazione, ma ciascuno continua a interpretare la tradizione in modo personale, attraverso i propri gusti e preferenze, inserendo di volta in volta innovazioni, tuttora in divenire. Oggi la crescente accessibilità di queste regioni, un tempo assai remote, ha reso l’uso di magliette e jeans realtà quotidiana. Accanto a ciò, le nuove tecniche di lavorazione, come l’avvento delle macchine da cucire, hanno permesso un approccio diverso alla realizzazione di questi abiti tuttora tradizionalmente indossati in occasioni importanti per la comunità. 


Abbiamo voluto raccontare questa complessità attraverso il ricco patrimonio culturale del Pime, attingendo soprattutto ai beni conservati nei depositi: saranno infatti esposti numerosi tessuti e ornamenti di alcune comunità etniche, mai esposti prima in museo, insieme a libri della biblioteca e dizionari e documenti dell’archivio. Infine, verranno proiettati alcuni documenti video storici che testimoniano un Paese in transizione e il ruolo dei missionari del Pime in quei luoghi.

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo


Via Monte Rosa, 81
20149 Milano

Altri contatti


Mostre a Milano

in scadenza date_range La Permanente

ANDREA BONACETO: AB INFINITE 1

Fino al 24 maggio 2022

in scadenza date_range La Permanente

DART 2121 2ND EDITION.

Fino al 24 maggio 2022

in scadenza date_range La Permanente

Collezioni Private. KEITH HARING.

Fino al 24 maggio 2022

in scadenza date_range Fondazione ICA Milano

Miriam Cahn.

Fino al 28 maggio 2022

Ricerche correlate

date_range MAO - Museo d’Arte Orientale

La veste del Buddha

Fino al 31 maggio 2022

date_range Galleria Nazionale di Cosenza

Japan

Fino al 02 giugno 2022

date_range Museo d’Arte orientale di Venezia

Trame Giapponesi

Fino al 03 luglio 2022

date_range MAO - Museo d’Arte Orientale

Il Grande Vuoto

Fino al 04 settembre 2022

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo