Share

Il Geomuseo Monte Arci si trova nel centro storico della città di Masullas ed è situato all’interno del seicentesco convento dei Frati Cappuccini. Il Geomuseo è un Museo Mineralogico e Paleontologico ed è costruito da più di 400 reperti di origine antichissima. L’esposizione ha sede nelle antiche celle dei Frati Cappuccini. I reperti ripercorrono l’evoluzione del vulcano “Arci” che ha dato origine all’ossidiana, venduta e commercializzata già nel Neolitico. La collezione presenta minerali unici al mondo, rocce vulcaniche, cristalli preziosi e fossili straordinari. Il percorso espositivo è articolato in cinque diverse sale. La prima è la sala Flù: una sala oscura in cui è mostrato lo spettacolare fenomeno della fluorescenza dei minerali grazie a delle luci Wood. I minerali esposti rivelano i loro colori e le loro sfumature nascoste regalando un’esperienza unica. La Sala Vulcanica racconta, attraverso filmati e ricostruzioni 3D, il clima e la vita che caratterizzavano il Miocene, 20 milioni di anni fa, nell’area del Monte Arci. Il corridoio che porta alla Sala Vulcanica offre un’ampia esposizione degli organismi fossili vissuti 20 milioni di anni. Grandi blocchi di coralli, ricci di mare e conchiglie faranno immergere il visitatore nel Mar Mediterraneo in formazione. La storia del Vulcano “Arci” è raccontata principalmente dai minerali e dalle rocce esposte in questa sala. Minerali unici per formazione e colori si distinguono a livello mondiale. Uno spettacolare aggregato di cristalli di calcite, che supera i 50kg di peso è il gigante della sezione. Conclude il percorso di visita la Neolithic Park 3D che offre una visita immersiva allo spettatore.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Cappuccini, 57
09090 Masullas

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Ricerche correlate

spinner-caricamento