spinner-caricamento
Share
Castello D'Albertis

Castello D'Albertis

Il Castello D'Albertis, a Genova, è stato la dimora del suo stesso ideatore, il Capitano Enrico D’Albertis

Dimora storica di Genova, è oggi sede del Museo delle culture del mondo e del Museo delle musiche dei popoli. Costruito nel 1886 su di un antico bastione delle Mura trecentesche rappresenta una delle case-museo più apprezzate del capoluogo ligure.

Situato sulla collina di Montegalletto nel quartiere di Castelletto, al pari dell'omologo castello Mackenzie domina la città di Genova affacciandosi con una vista aperta sul mar Ligure. 

Viaggiando per mare e per terra tra ‘800 e ‘900, il Capitano D’Albertis aveva infatti racchiuso nella sua abitazione il suo mondo, in una cornice romantica a cavallo tra “camere delle meraviglie” e trofei coloniali. Il Castello D'Albertis, con i suoi ambienti di gusto storicistico ed esotico, testimonia la curiosità verso l’ignoto e il fascino che i mondi lontani visitati dal Capitano hanno esercitato sul suo spirito. 

Con l’ingresso nel bastione cinquecentesco, su cui è stato costruito il castello neogotico a partire dal 1886, si apre un secondo percorso di visita, nel quale il materiale archeologico ed etnografico del Museo delle Culture del Mondo viene svelato attraverso il dialogo e lo scambio con le popolazioni da cui proviene. 

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Corso Dogali, 18
16100 Genova

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Musei di Genova

account_balance Wolfsoniana
account_balance Raccolte Frugone
account_balance Palazzo Rosso
account_balance Palazzo Bianco
account_balance Palazzo Tursi
account_balance Casa di Colombo
account_balance Villa Croce
account_balance Museo del Tesoro

Altri musei a Genova

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo