Loading
IT
EN
FR
DE
ES
IT
EN
FR
DE
ES
Gioacchino Assereto Mostra tutte le foto
conclusa

Gioacchino Assereto

Dal 27 marzo al 10 luglio 2022

Accetta la Artsupp Card

Palazzo Bianco

Palazzo Bianco

Via Garibaldi, 11, Genova

Chiuso oggi: apre Domenica alle 09:30

Profilo verificato


Tra Seicento e Settecento l'arte barocca - la ricerca della meraviglia, della finzione e dello stupore, della mozione degli affetti, dell'enfasi patetica e dell'estasi - porta alla ribalta a Genova grandi protagonisti: in pittura, scultura, nella coinvolgente grande dimensione dell'affresco e in quella piccola, preziosa, del disegno, del tessuto, della maiolica. Questi protagonisti, artisti di fama e successo alla loro epoca, furono attori di grandi trasformazioni di gusto in città e seppero talora imporsi sulla scena nazionale e internazionale richiamando commesse ambite da prestigiose committenze.

Un barocco superbo quello di Genova, come titolano le Scuderie del Quirinale la contemporanea mostra romana SuperBarocco, dedicata all'arte genovese tra 1650 e 1750.


La rassegna I Protagonisti. Capolavori a Genova 1600 - 1750 si connette idealmente all'esposizione romana e alla mostra genovese La Forma della Meraviglia. Capolavori a Genova 1600 – 1750 in Palazzo Ducale (27 marzo – 10 luglio) per celebrare insieme, in contemporanea, questa straordinaria stagione artistica: quella di un barocco splendido e stupefacente, che guardando a modelli esterni, "internazionali" (non solo e certamente Roma, ma anche la pittura di spazio del Cinquecento emiliano, la retorica della luce dei naturalisti nordici, la movimentata scultura berniniana mediata dalle forme del francese Pierre Puget, e altri riferimenti ancora), li traduce tuttavia in un linguaggio singolare e ricercato, con cifre peculiari e riconoscibili, che divengono sigla 'genovese' dell'attività delle proprie botteghe, interconnesse le une con le altre in riferimenti comuni per un barocco raffinato, brillante, come una gemma elitaria e preziosa.


Gioacchino Assereto è uno dei pittori più rappresentativi del primo Seicento genovese. Le raccolte dei Musei di Strada Nuova comprendono opere fondamentali dell’artista: da dipinti giovanili in cui sono ancora forti le suggestioni manieriste dai maestri e modelli genovesi e lombardi, a tele in cui Assereto matura una più personale e originale ricerca di ‘naturalismo’, combinando suggestioni vandyckiane e caravaggesche. Assereto trasforma così, in maniera evidente, il modo di raccontare le storie a Genova, non più didascaliche e dettagliate narrazioni ma travolgenti immagini di forte impatto teatrale ed emozionale.

Leggi di più

Mostra la tua Artsupp Card all’ingresso

Validità delle offerte:

Sempre

Ingresso al museo:

7.00 € invece di 9.00€

Mostre comprese:

Non ci sono mostre in corso.

Altre Mostre

a Genova

Ricerche correlate

Rinascimento in bianco e nero
Napoli a Bergamo
Capodimonte da Reggia a Museo
CARAVAGGIO