Share
spinner-caricamento

MEI - Museo Nazionale dell'Emigrazione Italiana verified

Genova, Liguria, Italia aperto visita il museoarrow_right_alt

conclusa Artsupp card Essere italiani è una storia, scopriamola insieme

La mostra

Giovedì 7 dicembre, alle ore 11:00, presso il MEI - Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana, la visita di una delegazione della Regione Umbria, del Comune di Gualdo Tadino e del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti, nell’ambito dei festeggiamenti per i 20 anni di attività del museo. Durante la permanenza in Museo verrà proiettato un breve filmato di presentazione del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti e il suo Centro Studi, con sede a Gualdo Tadino (Pg). Il video sulla storia dell’emigrazione umbra resterà in proiezione all’interno della sezione mostre temporanee del MEI fino al 29 febbraio 2024. 


Saranno presenti Paolo Masini - Presidente della Fondazione MEI, Nicla Buonasorte - curatrice del percorso espositivo del MEI, Antonino Gambino - Assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e Protezione civile del Comune di Genova, Franco Billi - Dirigente Servizio Relazioni Internazionali della Regione Umbria, Francesca Urelli - Regione Umbria, Massimiliano Presciutti - Sindaco di Gualdo Tadino e Presidente del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti e Catia Monacelli – Direttrice del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti. Attraverso documenti, immagini e racconti provenienti da tutte le regioni d’Italia, il video coinvolge il visitatore in un emozionante percorso a ritroso: l’arrivo, il viaggio e la partenza dell’emigrante.


Un viaggio corale che si compone di tanti elementi dagli addii, all’incontro e scontro con il paese straniero, ma anche momenti di nostalgia, le gioie e i dolori quotidiani, l’integrazione nella nuova realtà, il confronto e la riflessione con l’immigrazione di oggi.Nell’ottica delle progettualità di rete e in occasione del Ventennale del museo umbro, l’iniziativa ha lo scopo di rafforzare il legame e la collaborazione tra il Museo dell’Emigrazione Pietro Conti di Gualdo Tadino e il Museo Nazionale dell’Emigrazione di Genova, con l’intento di promuovere e divulgare insieme gli studi e le ricerche sul patrimonio storico dell’emigrazione italiana, valorizzando l’operato di ogni singola regione.

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza della Commenda
16126 Genova

Altri contatti


Mostre a Genova

date_range undefined

Colore, forma, bellezza

Fino al 05 maggio 2024

date_range undefined

Amphibia

Fino al 26 maggio 2024

date_range undefined

Il Risorgimento a fumetti

Fino al 16 giugno 2024

Ricerche correlate

date_range undefined

Maria Luigia e il Casino dei Boschi

Fino al 05 maggio 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo