Share

Il Museo dell’Opificio delle pietre dure si trova a Firenze in pieno centro storico. L’opificio delle pietre dure è un’istituzione tra le più importanti al mondo nel campo del restauro. Il Museo è annesso all’Opificio delle Pietre Dure che dal 1588 si occupa della lavorazione delle pietre dure. Il Museo nasce quindi con l’obiettivo di divulgare e promuovere l’attività conservativa dell’Opificio. Infatti, il museo non propone una vera e propria collezione, ma evidenza le attività produttive e secolari dell’istituzione. La collezione è composta da alcuni esempi di opere in pietre dure: tavolini, placche e targhette decorate ed intarsiate con diverse scene pittoriche. Alcune sale sono dedicate all’esposizione di diverse pietre particolari come la pietra paesina e la malachite. I diversi piani ospitano strumenti per l’intarsio di pietre dure risalente ai Medici e suppellettili decorate in stile liberty. Tra tutti si segnalano il tavolo con fiori e uccelli di Niccolò Betti e il piano di tavolo con arpa e ghirlande di Zocchi. L’allestimento odierno presenta l’esposizione di materiali lapidei di diversa provenienza e composizione. Inoltre, sono presenti i banchi da lavoro, gli strumenti e un ricco campionario lapideo. Il Museo propone delle attività didattiche e dei laboratori aperti a tutti per una comprensione completa della sua attività e degli obiettivi.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via degli Alfani, 78
50122 Firenze

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Firenze

Ricerche correlate

spinner-caricamento