spinner-caricamento
Share

L’Abbazia di San Salvatore a Soffena si trova al di fuori del centro abitato di Castelfranco in provincia di Arezzo. L’Abbazia si trova in prossimità della strada panoramica dei Setteponti sugli antichi ritrovamenti medievali degli anni 800. L’Abbazia venne costruita a partire dagli anni 1000, ma la struttura attuale risale alla fine del Trecento. Al suo interno sono conservati gli affreschi realizzati nella prima metà del Quattrocento. Il chiostro interno è ancora perfettamente conservato con la torre campanaria. All’interno dell’Abbazia si possono ancora osservare gli affreschi originali con le raffigurazioni della “Madonna con Bambino e i Santi Pietro e Francesco” attribuita al pittore fiorentino Paolo Schiavo, “L’Annunciazione” di Giovanni di Ser Giovanni fratello minore di Masaccio. Altri affreschi appartengono al Maestro di Bibbiena, a Mariotto di Cristofano, a San Giovanni Gualberto e a Bicci di Lorenzo. Nella chiesa erano presenti altre opere che poi furono trafugate nei secoli successivi a partire dalla metà del Settecento. Il complesso monumentale divenne museo nel 1963 anno in cui la soprintendenza attivò un piano di restauro architettonico e degli affreschi. Gli affreschi in completo stato di degrado furono staccati e riportati su pannelli alle pareti dell’edificio.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Soffena, 4
52020 Castelfranco Piandiscò

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Ricerche correlate