spinner-caricamento
Share
Palazzo Fava - Palazzo delle Esposizioni

Palazzo Fava

Inaugurato nel 2011, Palazzo Favaè oggi il Palazzo delle Esposizioni di Genus Bononiae. Musei nella città. Con una superficie di oltre 2600 metri quadrati, ospita mostre di respiro nazionale e internazionale, come "La Ragazza con l’orecchino di perla" e "Da Cimabue a Morandi-Felsina Pittrice".Il piano nobile conserva il primo ciclo di affreschi della carriera dei giovani Annibale, Agostino e Ludovico Carracci, commissionato da Filippo Fava nel 1584. Tra i riquadri spicca l’episodio degli Incanti notturni di Medea, con la maga nell’atto di purificarsi al ruscello sotto i raggi della luna, definito il primo nudo moderno della storia dell’arte dallo storico dell’arte Andrea Emiliani. Le origini di Palazzo Fava risalgono all’età medievale, ma la struttura attuale prende forma nel Rinascimento, con i lavori di restauro voluti dalla famiglia Fava , una delle famiglie più antiche della città, che ne entra in possesso nel 1546.Dopo l’estinzione del ramo dei Fava-Ghisilieri, il palazzo pervenne prima alla Famiglia Medica, poi al Grand Hotel Majestic (già Baglioni). Nel 2005 l’intero complessoè stato acquistato dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, completamente restaurato e riconsegnato alla città come Palazzo delle Esposizioni.

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Manzoni, 2
40121 Bologna

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Genus Bononiae


Altri musei a Bologna

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo