Share
Pinacoteca e Museo Civico di Volterra

La Pinacoteca E Museo Civico Di Volterra

La Pinacoteca di Volterra è allestita dal 1982 nel rinascimentale Palazzo Minucci Solaini. Nelle sale del palazzo è ospitata una importante collezione di quadri che illustrano la storia artistica di Volterra dal medioevo all’età moderna affiancata da sculture, medaglie, monete e ceramiche, che appartengono alla raccolta del Museo Civico. Si inizia il percorso con importanti dipinti a fondo oro di scuola senese e fiorentina del XIV e XV secolo, fra cui una Croce dipinta ed il Polittico di Taddeo di Bartolo del 1418, perfettamente conservato. Le pitture di epoca rinascimentale sono di maestri quali Neri di Bicci, Benvenuto di Giovanni del Guasta, Domenico Ghirlandaio e Luca Signorelli, di quest’ultimo si conserva una delle sue opere più importanti: la bellissima Annunciazione del 1491, uno dei capolavori del Rinascimento. Fra le opere spicca la Deposizione dalla Croce di Rosso Fiorentino, del 1521, uno fra i quadri più importanti della storia dell’arte italiana ed il quadro più significativo del Manierismo. Nello stesso palazzo si trova l’Ecomuseo dell’alabastro, a cui è possibile accedere con lo stesso biglietto. In esso sono raccolte le testimonianze della lavorazione e del commercio dell’alabastro, che per secoli sono state alla base dell’economia volterrana. Nel museo sono esposti vasi, sculture e oggetti ed un ampio spazio è lasciato al design e alle opere d’arte realizzate in questo materiale.

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Via dei Sarti, 1
56048 Volterra

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Musei Civici di Volterra


Altri musei a Volterra

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento