Share
spinner-caricamento
in programma Artsupp card 1912-1930

La mostra

La prossima mostra organizzata a LE STANZE DEL VETRO sarà 1912-1930Il vetro di Murano e la Biennale di Venezia, curata Marino Barovier, e aprirà al pubblico sull’Isola di San Giorgio Maggiore dal 14 aprile al 24 novembre 2024. La mostra sarà dedicata alla presenza del vetro muranese alla prestigiosa manifestazione veneziana prendendo in esame l’arco cronologico tra il 1912 e il 1930 (ovvero dalla X alla XVII edizione della Biennale), attraverso un’accurata selezione di 135 opere, molte delle quali di grande rarità provenienti da importanti istituzioni museali e collezioni private.

Si tratta di un periodo in cui il vetro muranese trova progressivamente spazio all’interno dell’esposizione, prima attraverso gli artisti che hanno scelto di impiegare questo straordinario materiale per le loro opere, poi grazie all’apertura della Biennale alle arti decorative, che fino al 1930 sono state accolte nei vari ambienti del Palazzo dell’Esposizione  insieme alle arti cosiddette maggiori. Solo dal 1932, con la costruzione di un nuovo padiglione, il vetro e le arti decorative in genere hanno trovato una sede dedicata all’interno dei Giardini.


Negli anni Dieci, la Biennale ha presentato principalmente vetri creati da artisti, come ad esempio Hans Stoltenberg Lerche, scultore e ceramista norvegese, che ha introdotto vetri innovativi dal 1912 al 1920 con l'applicazione a caldo di filamenti e polveri policrome; il decoratore muranese Vittorio Toso Borella (1912-1914) con i suoi smalti; i pittori Vittorio Zecchin e Teodoro Wolf Ferrari che hanno presentato lavori a murrine nel 1914; e l'artista del ferro battuto Umberto Bellotto (1914-1924) con i suoi interessanti connubi tra ferro e vetro, spesso arricchiti da inserti a murrine. Per realizzare le loro opere, questi artisti hanno inoltre collaborato con vetrerie come la Fratelli Toso o quella degli Artisti Barovier

I vetri presentati alla Biennale in questo periodo, quindi, hanno rappresentato uno straordinario tentativo di proporre un nuovo linguaggio, con uno sguardo rivolto alle ricerche d’oltralpe.

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Isola di San Giorgio Maggiore, 8
30124 Venezia

Altri contatti


Mostre a Venezia

in scadenza date_range undefined

L’Asse del tempo

Fino al 29 febbraio 2024

in scadenza date_range undefined

STORIE DI FABBRICHE

Fino al 29 febbraio 2024

date_range undefined

Joan Fontcuberta

Fino al 10 marzo 2024

date_range undefined

DAVID CHIM SEYMOUR

Fino al 17 marzo 2024

Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

I TAPPETI DELL’ELISIR

Fino al 03 marzo 2024

date_range undefined

Maria Luigia e il Casino dei Boschi

Fino al 24 marzo 2024

date_range undefined

Colore, forma, bellezza

Fino al 05 maggio 2024

date_range undefined

ALDO FALLAI

Fino al 11 agosto 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo