Share

CAMUC – Casa Museo Cannas verified

Ulassai, Sardegna, IT chiuso visita il museoarrow_right_alt

conclusa Maria Lai. Di Terra e di Cielo

A cura di: Davide Mariani

La mostra

La nuova esposizione aprirà al pubblico venerdì 13 agosto 2021, alle ore 19.00, in piena sicurezza e nel rispetto delle indicazioni fornite dalle autorità preposte. Proprio per garantire il rispetto delle norme di distanziamento e contingentamento degli ingressi, la conferenza stampa di presentazione, che si articolerà in una visita guidata, sarà anticipata alle 10.30 sempre venerdì 13 agosto presso il CAMUC.

Di Terra e di cielo. La mostra che celebra Legarsi alla montagna.

Realizzata con il sostegno del Comune di Ulassai, della Regione Autonoma della Sardegna e della Fondazione di Sardegna, Di Terra e di cielo si articola in due percorsi espositivi: uno si sviluppa dentro gli spazi del CAMUC e l’altro all’esterno, tra le vie del centro storico. La mostra, curata da Davide Mariani e firmata nell’allestimento dallo studio di architettura laiBE di Roma, riunisce oltre cento tra opere autografe, foto, video, bozzetti e nuove acquisizioni, quest’ultime frutto di recenti donazioni effettuate dai nipoti di Maria Lai alla Fondazione Stazione dell’Arte che la stessa artista creò nel lontano 2004.

Per celebrare i 40 anni di Legarsi alla montagna, l’opera in assoluto più emblematica del rapporto tra l’artista e la sua comunità, universalmente riconosciuta come la prima operazione di “arte relazionale” in Italia, il centro storico di Ulassai si accinge ad accogliere oltre cinquanta fotografie, molte delle quali inedite, che ritraggono le persone del paese intente a legare le proprie case alla montagna con 26 chilometri di nastro celeste.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Garibaldi, 49
08040 Ulassai

Altri contatti


Mostre a Ulassai

date_range Museo Stazione dell'Arte

Mirella Bentivoglio.

Fino al 05 dicembre 2021

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento