Share

Il Museo Archeologico Nazionale Di Sperlonga

Il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga raccoglie le statue che un tempo ornavano l'antica Villa dell'imperatore Tiberio, figlio adottivo di Augusto, i cui resti archeologici sono inclusi nel percorso di visita del Museo. Durante la costruzione di una strada litoranea nei pressi della celebre Grotta di Tiberio, venne scoperta una grande quantità di frammenti di statue in marmo, straordinari per la qualità per e le dimensioni dei blocchi. I frammenti in alcuni casi appartenevano a statue originali greche di età ellenistica e il Museo venne costruito appositamente per conservarli. La villa di Tiberio, da cui provengono i reperti, era costituita da diversi edifici disposti su terrazze rivolte verso il mare. La celebre grotta era uno degli ambienti che metteva in relazione la villa con il mare, attraverso una spettacolare sequenza di piscine con acqua marina adornate dai gruppi scultorei. La raccolta del Museo Archeologico di Sperlonga comprende preziosi reperti, i frammenti di un'iscrizione rinvenuti portavano infatti i nomi degli scultori Agesandro, Atanodoro e Polidoro, gli stessi autori del Laocoonte, oggi esposto ai Musei Vaticani.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Flacca, km 16,300
04029 Sperlonga

Altri contatti

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Ricerche correlate

spinner-caricamento