Share
in corso Mustafa Sabbagh.

A cura di: Federico Fischetti

La mostra

Il Palazzo Ducale di Sassuolo accoglie nei suoi spazi un progetto inedito dell’artista contemporaneo Mustafa Sabbagh, che reagisce alle sollecitazioni dell’arte antica e del suo rapporto con il nostro presente. Nel Cortile d’Onore e al Piano Nobile si possono incontrare tre interventi site-specific condotti in stretto dialogo col monumento estense e le sue collezioni d’arte. La rigorosa mediazione dell’approccio filologico che nei musei associa alle opere i nomi d’autore, le date, le nozioni tecniche e storico-artistiche, può e deve convivere con la capacità di esercitare il nostro libero giudizio, l’abitudine a osservare e pensare. Qui Sabbagh ci offre il suo modo, provocandoci nella nostra identità di irriducibili consumatori, attratti da proposte acritiche, facili e veloci, anche quando visitiamo un museo d’arte.

Nel Cortile d’Onore si erge Spazio Disponibile: vietato non toccare. Nella forma dei cartelloni pubblicitari che troviamo lungo le strade, talvolta vuoti in attesa di essere noleggiati, si annuncia che tutto è in vendita, anche il Palazzo e le sue opere (come il Trionfo di Sileno ebbro, esposto al Piano Nobile, di cui scorgiamo un particolare consunto e stropicciato). A garanzia della bontà del prodotto veniamo rassicurati dalla sua etichetta: non manca che informarci sul prezzo e fare due conti.

Il tema annunciato da Spazio Disponibile: vietato non toccare prosegue nella Camera degli Incanti, all’interno dell’Appartamento Stuccato, dove troviamo l’installazione Spazio Disponibile: display in frame. Un dipinto antico, oggi conservato in deposito e non visibile al pubblico (la tela seicentesca con Caino e Abele, attribuita a Ludovico Lana), si riconosce come soggetto di una vecchia campagna pubblicitaria abbandonata: siamo infatti un target tanto ricettivo, quanto rapido a dimenticare.

Immagini della mostra

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazzale della Rosa
41049 Sassuolo

Altri contatti

Altro in programma

date_range Palazzo Ducale di Sassuolo

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento