Share
spinner-caricamento
in corso Le Donne di Kabul

La mostra

Fondazione Cirulli riapre al pubblico con la nuova sezione espositiva Le donne di Kabul. Nello sguardo del fotografo Pino SettanniLa selezione si compone di 13 scatti fotografici che sono parte di una campagna fotografica più ampia che il fotografo romano Pino Settanni ha realizzato nel 2002 quando si trovava in Afghanistan per conto dell’Esercito italiano. 


Il fotografo-artista supera il realismo visivo e al vento giustappone la rielaborazione grafica digitale; le figure femminili si scompongono e si ricompongono in forme nuove, deformate e a volte inquietanti ed esigono, come osserva lo stesso autore, “ che l’immagine sia guardata con attenzione”.


Al centro della ricerca fotografica sono le donne vestite nel loro abito tradizionale, il burqa, che camminano per la strada in un contesto quotidiano di guerriglia e di pericolo, prese dalle molteplici attività. Avvolte nei lunghi abiti svolazzanti sono guardate con l’occhio esteticamente sublime del fotografo Pino Settanni e trasformate in figure quasi angeliche. Il velo scompigliato dal vento, dietro al quale si celano i volti delle donne, diventa metafora di una vita difficile, segnata dal dolore di gravi rinunce.

Immagini della mostra

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

via Emilia, 275
40068 San Lazzaro di Savena

Altri contatti

Altro in programma

date_range undefined undefined

Fiorucci Pop Revolution

Fino al 31 dicembre 2022

date_range undefined undefined

Federico Fellini

Fino al 31 dicembre 2022


Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

DORA BASSI

Fino al 04 dicembre 2022

in scadenza date_range undefined

I colori scappano sempre

Fino al 04 dicembre 2022

in scadenza date_range undefined

Che bèeèello!

Fino al 04 dicembre 2022

in scadenza date_range undefined

TOGO

Fino al 06 dicembre 2022

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo