Share
spinner-caricamento
in corso Artsupp card Renato Leotta

La mostra

La mostra CONCERTINO per il mare è incentrata su un ampio progetto di ricerca di Renato Leotta (1982, vive e lavora a Torino e Siracusa) che affonda le sue radici nell’osservazione dell’ecosistema dei fondali del Mar Mediterraneo. Proponendo una possibile forma di comunicazione interspecie, l’artista ha interpretato la struttura interna delle foglie di Posidonia oceanica leggendole come fossero una partitura musicale. Tale processo ha prodotto tracce sonore udibili dall’orecchio umano che Leotta ha organizzato in una installazione sonora e in un vero e proprio concerto eseguito dal vivo. Portando all’attenzione l’importanza di un ecosistema circolare, CONCERTINO per il mare invita ad ascoltare storie di migrazione, adattamento, incontri e lotte per la sopravvivenza attraverso il tempo, da un passato lontano fino a un futuro incerto. Allestita nelle sale storiche del Castello, la mostra presenta l’installazione sonora per la prima volta in dialogo con una serie di stampe fotografiche realizzate con tecniche sperimentali e gli spartiti originali sui quali l’artista ha trascritto le note musicali e tracciato appunti sul progetto.


La Posidonia oceanica è una pianta acquatica endemica del Mar Mediterraneo. La specie si è originata più di cento milioni di anni fa da piante terrestri e si è evoluta adattandosi all’ambiente marino. Le praterie di Posidonia ospitano una varietà di forme di vita, sono di grande importanza per la salute del mare e proteggono i territori limitrofi dall’erosione. La crescente antropizzazione costiera ha portato, negli ultimi decenni, a un declino sensibile delle praterie di Posidonia. Conosciuta come il polmone del Mediterraneo, la Posidonia produce ossigeno e la scelta dell’artista di far eseguire la musica da strumenti a fiato è riconducibile a questa sua funzione vitale.

La mostra presenta per la prima volta in Italia il progetto commissionato dal Castello di Rivoli e dalla Biennale di Istanbul, vincitore della decima edizione dell’Italian Council, programma di sostegno internazionale a supporto dell’arte contemporanea italiana,  promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. L’opera è stata inizialmente esposta alla 17esima Biennale di Istanbul nel 2022, dove era installata presso l’Hammam Çinili, edificio ottomano del XVI secolo.

Diretto da Giampaolo Pretto, il concerto dal vivo Ondina. Concerto per il mare in tre movimenti è eseguito dall’Orchestra Filarmonica di Torino, dopo l’esordio avvenuto con i musicisti della Borusan Istanbul Philharmonic Orchestra, e grazie alla collaborazione con il compositore Federico Bisozzi, nei giorni di inaugurazione della Biennale di Istanbul.

Immagini della mostra

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazzale Mafalda di Savoia, 2
10098 Rivoli

Altri contatti

Altro in programma

date_range undefined undefined Artsupp card

Sensing Painting

Fino al 28 gennaio 2024

date_range undefined undefined Artsupp card

Michelangelo Pistoletto

Fino al 25 febbraio 2024

date_range undefined undefined Artsupp card

Fabio Mauri

Fino al 24 marzo 2024

date_range undefined undefined Artsupp card

Opere in viaggio

Fino al 18 agosto 2024


Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

Marginalia

Fino al 01 dicembre 2023

date_range undefined

FEDERICA MARANGONI

Fino al 10 dicembre 2023

date_range undefined

PROJECT ROOM #8

Fino al 12 dicembre 2023

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo