Share
Antico Palazzo dei Vescovi

Antico Palazzo Dei Vescovi

L’Antico Palazzo dei Vescovi, situato in piazza del Duomo a Pistoia,è attestato dal 1091. Inizialmente dimora fortificata, nel XII secolo acquisisce l’aspetto di dimora signorile. Fra le molte caratteristiche, l’edificio accoglie la sacrestia di San Jacopo, costruita fra il 1163 e il 1170, nella quale avvenne il furto di Vanni Fucci narrato da Dante nel XXIV canto dell’Inferno. Nel XVI secolo il palazzo raggiunge una notevole eleganza ma comincia a rivelarsi carente di locali di servizio, tanto che il vescovo Scipione de’ Ricci ottiene dal Granduca Pietro Leopoldo il permesso di edificare un nuovo palazzo vescovile.Nei decenni successivi, venduto ai privati, viene profondamente rimaneggiato, aumentando il numero dei piani interni e modificando pesantemente le facciate. Nel 1976 la Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia inizia un complesso restauro del palazzo terminato nel 1980, con il recupero di gran parte delle strutture e dell’aspetto originario.

Oggi, di proprietà della Fondazione Caript, il Palazzo costituisce uno dei vertici di Fondazione Pistoia Musei, dedicato all’arte antica e moderna. Il Palazzo ospita più sezioni: il Percorso Archeologico attrezzato, il Museo della Cattedrale di San Zeno, la CollezioneBigongiari, l’Arazzo millefiori, una Pomona di Marino Marini, le Tempere Murali di Giovanni Boldini, il Museo Tattile: la città da toccare.

Gli spazi

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza del Duomo, 7
51100 Pistoia

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Fondazione Pistoia Musei


Altri musei a Pistoia

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento