Share

Il Museo Etnografico Siciliano Giuseppe Pitrè si trova nel centro di Palermo e ha due sedi: una in viale Duca degli Abruzzi e l’altra in via delle Pergole nel palazzo Tarallo. Il Museo è stato fondato nel 1909 dallo studioso Giuseppe Pitrè, al quale è stato attribuito il nome del Museo. Il Museo è articolato in 20 sezioni e ospita una collezione che testimonia la storia, gli usi e i costumi del popolo siciliano, compresa la minoranza etnolingustica albanese. La raccolta è costituita da circa 4000 oggetti, provenienti da collezioni etnografiche private. L’allestimento è organizzato in ordine cronologico e suddiviso per tematiche accompagnato da didascalie che forniscono informazioni relative al nome del reperto. Fanno parte della raccolta arredi e corredi, costumi, ceramiche, arte dei pastori, elementi di riferimento alla caccia, alla pesca, all’agricoltura e alla pastorizia, i pupi, il carretto siciliano, le pitture su vetro, i presepi, gli ex voto e i giochi fanciulleschi. In una sala è possibile ammirare la grande cucina dei Borbone che rappresenta le cucine tradizionali siciliane. Di gran pregio sono sicuramente i costumi tipici della cultura popolare siciliana, alcuni dei quali hanno origine antichissima.

Orari e biglietti

Indirizzo

Viale Duca degli Abruzzi, 1
90146 Palermo

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Palermo

Ricerche correlate

spinner-caricamento