spinner-caricamento
Share
Madre - Museo d’arte Contemporanea Donnaregina

Madre Museo Darte Contemporanea Donnaregina

Nel centro storico di Napoli, il Madre - museo d’arte contemporanea Donnaregina accoglie ogni giorno visitatori di ogni età e nazionalità con 7.200 mq di spazi espositivi restaurati e adibiti a museo dall’architetto portoghese Álvaro Siza Vieira, una biblioteca, una mediateca, un’area bookshop/caffetteria e due ampi cortili.

Il museo d’arte contemporanea della Regione Campania ha inaugurato i suoi spazi nel 2005 con allestimenti site-specific di Domenico Bianchi, Francesco Clemente, Luciano Fabro, Rebecca Horn, Anish Kapoor, Jeff Koons, Jannis Kounellis, Sol LeWitt, Richard Long, Mimmo Paladino, Giulio Paolini e Richard Serra.

Dal 2013 il progetto Per_formare una collezione, dedicato alla formazione progressiva della collezione permanente del museo, coniuga ricerca d’archivio e nuove produzioni. Oggi la collezione comprende 300 opere fra acquisizioni, donazioni e comodati a lungo termine.

Polo culturale e di ricerca, il Madre organizza e promuove mostre, presentazioni di libri e progetti, workshop didattici, incontri con gli artisti, eventi, concerti, programmi performativi e attività rivolte all’inclusione sociale: un museo testimone di un passato e di una contemporaneità che ha reso la Campania un crocevia di tutte le arti, rivolto a studiare e documentare il passato attraverso i linguaggi e la cultura del contemporaneo, e quindi in grado di agire nel presente e delineare il futuro.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Settembrini (Palazzo Donnaregina) , 79
80139 Napoli

Altri contatti


Altri musei a Napoli

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo