Loading
IT
EN
FR
DE
ES
IT
EN
FR
DE
ES
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano Mostra tutte le foto
conclusa

Parco dell'arte contemporanea nel Vallo di Diano:

opere, idee, progetti dalla collezione del Madre

Dal 10 luglio al 15 febbraio 2020

Accetta la Artsupp Card

Madre - Museo d’arte Contemporanea Donnaregina

Madre - Museo d’arte Contemporanea Donnaregina

Via Settembrini (Palazzo Donnaregina) , 79, Napoli

Aperto adesso: dalle 10:00 alle 20:00

Profilo verificato


L’Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania e la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee/museo Madre presentano il progetto espositivo Parco dell’Arte contemporanea nel Vallo di Diano. Opere, idee, progetti, persone dalla collezione del Madre, realizzato in occasione della 30° Summer Universiade Napoli 2019 e Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Luogo d’incontro tra culture ed ecosistemi differenti, spesso definito “paesaggio culturale”, il Cilento interno e il Vallo di Diano furono teatro della cosiddetta Congiura dei Baroni (1485 e 86). Un episodio fondativo dell’identità nazionale e sovranazionale dell’Europa moderna a partire dal quale questa mostra, insieme al progetto La Congiura dei Baroni, ripercorre un tracciato storico che congiunge, in un nuovo itinerario culturale e turistico, le città e le comunità di Napoli, del Vallo di Diano e di Matera/Miglionico.

 

In particolare, la mostra Opere, idee, progetti, persone dalla collezione del Madre, a cura di Andrea Viliani e Silvia Salvati, mira a promuovere nuovi itinerari d’arte contemporanea sul territorio campano, articolandosi in alcuni siti storici e naturalistici del Vallo di Diano: il Castello dei Principi Sanseverino (ora Macchiaroli), il Chiostro del Convento della Santissima Pietà a Teggiano e le Grotte di Pertosa-Auletta, affiancandosi così ai precedenti progetti presentati presso la Certosa di San Lorenzo a Padula, da cui il Parco dell’arte contemporanea trae origine: la rassegna Le opere e i giorni (2002-2004), a cura di Achille Bonito Oliva, e la performance VB82 dell’artista Vanessa Beecroft, realizzata nel 2017 nell’ambito dell’iniziativa Il Cammino delle Certose.

Leggi di più

Mostra la tua Artsupp Card all’ingresso

Validità delle offerte:

Sempre

Mostre comprese:

Non ci sono mostre in corso.

Ingresso al museo + mostre:

6.00 € invece di 8.00€

Altre Mostre

a Napoli