logo
IT
EN
FR
DE
ES
logo
IT
EN
FR
DE
ES
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
HIDETOSHI NAGASAWA
conclusa

HIDETOSHI NAGASAWA :

1969-2018

Dal 8 maggio al 4 giugno 2024

Casa degli Artisti

Casa degli Artisti

Corso Garibaldi, 89/A, Milano

Aperto, sta per chiudere: chiude alle 19:00

Profilo verificato


BUILDING presenta, dal 4 aprile al 20 luglio 2024Hidetoshi Nagasawa. 1969-2018, una grande retrospettiva a cura di Giorgio Verzotti, dedicata a uno dei più grandi artisti operanti in Italia dalla fine degli anni Sessanta, dislocata in tre sedi espositive della città di Milano: BUILDINGGalleria Moshe TabibniaCasa degli Artisti.

Quest’ultima sede ospita, dall’8 maggio al 4 giugno 2024, un ulteriore approfondimento del progetto espositivo, aprendo le porte di quello che fu lo studio di Nagasawa dal 1978 al 2007.

In occasione dell’inaugurazione, mercoledì 8 maggio 2024 dalle ore 19.00, Casa degli Artisti intitolerà l’atelier al primo piano alla memoria dell’artista con una cerimonia ufficiale aperta al pubblico.

 

Dal 1978, dando nuovo slancio all’attività della Casa, Hidetoshi Nagasawa, Luciano Fabro, Jole De Sanna ed altri artisti, come Paola Brusati e Giuseppe Spagnulo, occuparono la palazzina – a quel tempo abbandonata – e la restituirono all’originaria funzione di centro cittadino di promozione dell’arte contemporanea, così come l’avevano concepita nel 1909 i Fratelli Bogani.

Con questo obiettivo, nel corso degli anni si sono susseguite mostre di giovani artisti di fama internazionale, così come momenti di dibattito di teoria dell’arte, che hanno reso la Casa degli Artisti un punto di riferimento irrinunciabile sulla scena artistica dell’epoca – basti pensare all’importante iniziativa di restauro dei Bagni Misteriosi di Giorgio De Chirico (1994), oggi visibili nel giardino del Palazzo della Triennale di Milano.

Al primo piano dell’edificio di Corso Garibaldi, Hidetoshi Nagasawa, come Fabro e altri artisti, ebbe uno studio per circa trent’anni. Proprio in questo spazio BUILDING, in collaborazione con l’attuale gestione di Casa degli Artisti, inaugura la terza sede dell’esposizione Hidetoshi Nagasawa. 1969-2018, proponendo una piccola raccolta di opere che intendono restituire la dimensione più progettuale del lavoro quotidiano dell’artista.

 

Tra i lavori presenti in mostra, un’importate scultura, Compasso di Archimede (1991), ben illustra la poetica di Nagasawa, tesa allo svelamento di rapporti di tensione ed equilibrio nel corpo stesso della scultura. A quest’opera si aggiunge una selezione di disegni, maquettes e calchi preparatori – come quelli per Albero (1983), Lampo (1989) e Casa del Poeta (1999) –, che rendono l’idea del processo ideativo e creativo dell’artista e che per la maggior parte sono presentati al pubblico per la prima volta.

Leggi di più

Info e orari

pointer icon

Corso Garibaldi, 89/A, Milano, Italia

Apri la mappa


Orari di apertura

apre - chiude ultima entrata
lunedì Chiuso
martedì 12:00 - 19:00
mercoledì 12:00 - 19:00
giovedì 12:00 - 19:00
venerdì 12:00 - 19:00
sabato 12:00 - 19:00
domenica 12:00 - 19:00

Altre Mostre

a Milano

Ricerche correlate

Contemporanee / Contemporanei
MASSI ERRATICI
Dagli anni ’60 agli inizi del XXI secolo
Il cane a sei zampe