Share
spinner-caricamento
conclusa 3 TITOLI

La mostra

TO DISPLAY - meglio di una mostra c’è solo la messa in mostra | SOTTO SOTTO CONTROLLO - resistere, resistere, resistere, resistere, cedere | RIESUMAZIONI”, è il titolo del progetto espositivo che da sabato 23 luglio a partire dalle ore 19:00 sarà possibile vistare presso gli spazi della Fondazione.

 

Fondazione SoutHeritage quale istituzione animata dalla volontà di adattarsi a nuovi significati e metodi dell’arte contemporanea promuove, con il supporto di un curatorio composto  da  Vincenzo Santarcangelo, Fabio Vito Lacertosa e Alfonso Guida, il progetto espositivo: “3 Titoli: TO DISPLAY - meglio di una mostra c’è solo la messa in mostra | SOTTO SOTTO CONTROLLO - resistere, resistere, resistere, resistere, cedere | RIESUMAZIONI”.


Il progetto, pensato con opere atte a interagire tra loro e in dialogo con le peculiarità dell’attuale spazio espositivo della fondazione (una cappella gentilizia facente parte di un complesso edilizio del XVI-XVIII sec. - Palazzo Viceconte, ubicato nell’antico centro economico, sociale e religioso della città di Matera e riaperta come padiglione espositivo della fondazione dopo 60 anni di chiusura), è dedicato a questionare il ruolo del pubblico dell’arte contemporanea e il suo percorso di fruizione. L’obiettivo è quello di creare un momento di dialogo, confronto e ricerca, sull’accesso all’arte contemporanea e ai suoi valori, sullo spettatore dell’arte visiva dei nostri giorni e sul formato mostra come organizzazione di un contesto di esperienza per il pubblico.


A comporre il progetto espositivo e a svelare e offrire una rilettura degli ambienti e delle loro atmosfere, sono stati scelti i lavori degli artisti: Ceal Floyer, Ignoto Frescante Meridionale (XVII sec.?), Gino De Dominicis, Marie Lund & Nina Beier, François Morellet, General Idea (Felix Partz, Jorge Zontal, AA Bronson). Con questi elementi il progetto espositivo attraverso i suoi 3 titoli presenta potenzialmente tre diverse chiavi di lettura di una stessa mostra, tre ipotesi interpretative a firma di 3 autori diversi, grazie alle quali leggere, rileggere e raccontare una mostra, poiché ogni titolo contribuisce a introdurre una logica diversa nella lettura dell’esposizione e dello spazio espositivo. Gli spettatori, secondo il titolo scelto, sono invitati e accompagnati dai mediatori della fondazione sulle sue suggestioni a ri-scrivere la propria “visione” rimescolando concettualmente i materiali esposti per creare nuovi collegamenti semantici e nuove narrazioni.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via S. Potito 8, Rioni Sassi
75100 Matera

Altri contatti


Mostre a Matera

date_range undefined

Damir Ocko

Fino al 08 gennaio 2023

date_range undefined

Hostia

Fino al 08 gennaio 2023

date_range undefined

Abbecedario della mente

Fino al 08 gennaio 2023

date_range undefined

Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

TOGO

Fino al 06 dicembre 2022

in scadenza date_range undefined

Eternal struggle of my desire

Fino al 11 dicembre 2022

date_range undefined

Ettore Fico

Fino al 18 dicembre 2022

date_range undefined

L'inizio del tempo.

Fino al 18 dicembre 2022

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo