spinner-caricamento
Share
Museo Civico Ala Ponzone

Mostre ed eventi in programma

date_range undefined undefined

Museo Civico Ala Ponzone

Il Museo trae origini dalle raccolte del Marchese Giuseppe Sigismondo Ala Ponzone. La collezione comprende diverse sezioni. La prima è dedicata al Medio Evo e al Quattrocento, con sculture, affreschi strappati, tavolette da soffitto e una ampia selezione della produzione legata alle opere dei Bembo. Segue la pittura cremonese del Cinquecento dove viene offerta una completa antologia dei pittori che documentano il passaggio dalla tradizione quattrocentesca alla maniera moderna e l'affermazione della nuova sensibilità rinascimentale attraverso le opere di Camillo Boccaccino, di Gian Francesco Bembo e dei Campi, anticipatori della sensibilità naturalistica che approderà a Caravaggio, qui illustrato dal celebre San Francesco in meditazione.

La Sala di San Domenico ospita una serie di opere provenienti dalla demolita chiesa dei frati predicatori e mostra gli apporti milanesi nella cultura locale del Seicento (Cerano, Nuvolone, Procaccini). Le sale successive sono dedicate alla natura morta cremonese, ai ritratti di casa Ponzone e alle testimonianze della pittura dei secoli XVII (Genovesino), XVIII e XIX con l'affermazione del Neoclassicismo (Diotti) e del Romanticismo (Piccio).

Le ultime sale accolgono una selezione di arti applicate (porcellane orientali, ceramiche e maioliche lombarde ed europee, avori, smalti); la sezione dedicata all'iconografia di Cremona, con opere legate alla storia della città e alla sua rappresentazione pittorica; una panoramica della pittura lombarda e cremonese del secondo Ottocento e del Novecento.

Stanze per la musica sono uno degli spazi del Museo Ala Ponzone dedicata agli strumenti a corda, vedete voi se seganlarla: Questa collezione raccoglie strumenti appartenuti a noti collezionisti, musicisti ed aristocratici. Oltre ad interessanti esemplari di violini, viole, viole d'amore, pochettes e ghironde, sono presenti una cinquantina di strumenti a corde pizzicate fra cui chitarre, english-guitars, mandolini e liuti, costruiti dai principali artigiani europei attivi nei secoli XVII, XVIII e XIX.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Ugolani Dati, 4
26100 Cremona

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Musei Civici di Cremona


Altri musei a Cremona

Ricerche correlate

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp riunisce tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei su un’unica piattaforma. Da oggi siamo anche in Spagna, Regno Unito, Olanda, Francia e Germania. Registrati per scoprire i musei che condivideranno le loro mostre e attività culturali su Artsupp.

chi siamo