Share
spinner-caricamento

Museo Archeologico san Lorenzo verified

Cremona, Lombardia, Italia in chiusura visita il museoarrow_right_alt

conclusa L'Ulisse di Hugo Pratt

La mostra

Una mostra che nasce da un connubio, quello della leggenda dell'antico eroe greco Ulisse e le tavole che Hugo Pratt realizzò nel 1963 per il Corriere dei Piccoli, qualche anno prima della nascita del suo più celebre marinaio: Corto Maltese. Ed è un incontro anche quello tra due importanti realtà del Comune di Cremona: il Museo Archeologico che ospita la mostra, esponendo le tavole fianco a fianco dei suoi reperti, e il Centro Fumetto Andrea Pazienza che organizza l'esposizione nell'ambito del suo 35° anniversario.

I magici disegni di Hugo Pratt descrivono i colori, le espressioni, le paure, i silenzi di uno degli eroi antichi più amati e più discussi, l’eroe del viaggio, protagonista di un percorso di vita che è da sempre simbolo di libertà e di avventura ma anche di potere e di inganno.


In mostra saranno esposte 25 tavole originali, fronte b/n, retro a colori, collocate tra le opere del Museo, oltre a più di 100 pagine del libro.

Potrete ammirare inoltre numeri originali del Corriere dei Piccoli e altre pubblicazioni di Pratt.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via San Lorenzo, 4
26100 Cremona

Altri contatti

Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Altro in programma

date_range undefined undefined

Cremona Contemporanea

Fino al 26 maggio 2024


Mostre a Cremona

date_range undefined

Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

LIDIA PEROTTI

Fino al 14 aprile 2024

date_range undefined

Conversation piece | part IX

Fino al 21 aprile 2024

date_range undefined

Manuel Felisi 1:1

Fino al 21 aprile 2024

date_range undefined

Danilo Quintarelli

Fino al 21 aprile 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo