spinner-caricamento
Share

Reggia di Colorno

La Reggia di Colorno è uno splendido Palazzo Imperiale che trae ispirazione dagli ambienti della Reggia di Versailles. L’ambiente più importante è sicuramente la Gran Sala, capolavoro del celebre architetto francese Ennemond Alexandre Petitot progettata nel 1753. La sala rappresenta il primo esempio di neoclassicismo in Europa in anticipo di quasi 30 anni sulle realizzazioni coeve. Il genio disegnativo del Petitot ha trovato perfetta realizzazione negli stucchi eseguiti da Fortunato Rusca e dal grande scultore J. B. Boudard per le figure in altorilievo. All’interno delle cornici in stucco dorato vi sono ancora le quattro tele originali (del 1757-58) di François La Croix e di Adrien Manglard. Significativi al Piano Nobile anche i due salottini cinesi di Babette e di Don Filippo di Borbone del 1753 con carte da parati italiane. La maggior parte delle sale del Piano Nobile presenta raffinati stucchi rococò eseguiti da Carlo Bossi su disegno dell’architetto François Antoine Carlier. Oggi la Reggia di Colorno è anche la sede di ALMA, una Scuola di Cucina Italiana che (un tempo presieduta da Gualtiero Marchesi) offre formazione specialistica a centinaia di giovani cuochi provenienti da tutto il mondo.

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza Garibaldi, 26
43052 Colorno

Altri contatti

Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Ricerche correlate

account_balance Villa Molin Artsupp card
account_balance Palazzo Re Rebaudengo Artsupp card