spinner-caricamento
Share

Il Museo Civico di Villa Amendola ha origini storiche che attraversa tre secoli dal settecento al novecento. La Villa venne costruita nella seconda metà del settecento ed era circondata da un grande parco che custodiva pregiati alberi e piante esotiche: sequoie, banani e oleandri, ippocastani, lecci e magnolie, frassini, pini e abeti. Il giardino costituisce la parte più interessante del complesso monumentale, grazie soprattutto all’intervento di restauro e conservazione. La Villa è composta da due corpi di fabbrica e conserva un “torrino” originale. Il primo piano della Villa ospita eventi culturali e il Museo Civico. Il museo civico ospita al suo interno la collezione permanente che è la testimonianza di un’antica dimora privata realizzata durante il governo Caracciolo. Documenti, statue, fotografie e cammei costituiscono la collezione che oggi si può ammirare all’interno del Museo Civico. Oggi la Villa ospita al piano terra una sezione dedicata al Vino della Campania con una serie di eventi enologici per favorire l’artigianato locale.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via dei Due Principati, 202
83100 Avellino

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Avellino

Ricerche correlate