spinner-caricamento
Share
fullscreen
Giacomo Ceruti - Bravo
fullscreen
Giacomo Ceruti - Madre con bambino
fullscreen
Giacomo Ceruti - Ritratto della marchesa Laura Vitali Aliprandi
fullscreen
Antonio Cifrondi - Giovane contadina
fullscreen
Eberhart Keilhau, detto Monsù Bernardo - Donna che invasa un alberello
fullscreen
Giacomo Francesco Cipper, detto Todeschini - Colazione di pitocchi con vecchio suonatore di gironda
fullscreen
Giacomo Francesco Cipper, detto Todeschini - La lezione del maestro
fullscreen
Faustino Bocchi - Presentazione del gambero all'idolo
fullscreen
Faustino Bocchi - Lotta contro il gambero
fullscreen
Vincenzo Foppa - Madonna con il Bambino tra i santi Faustino e Giovita (Pala dei mercanti)
fullscreen
Raffaello Sanzio - Angelo
fullscreen
Lorenzo Lotto - Adorazione dei pastori
fullscreen
Giacomo Ceruti - Filatrice
fullscreen
Giovanni Girolamo Savoldo - Ritratto di giovane con flauto
fullscreen
Raffaello Sanzio - Cristo redentore benedicente
Giacomo Ceruti - Bravo
Giacomo Ceruti - Madre con bambino
Giacomo Ceruti - Ritratto della marchesa Laura Vitali Aliprandi
Antonio Cifrondi - Giovane contadina
Eberhart Keilhau, detto Monsù Bernardo - Donna che invasa un alberello
Giacomo Francesco Cipper, detto Todeschini - Colazione di pitocchi con vecchio suonatore di gironda
Giacomo Francesco Cipper, detto Todeschini - La lezione del maestro
Faustino Bocchi - Presentazione del gambero all'idolo
Faustino Bocchi - Lotta contro il gambero
Vincenzo Foppa - Madonna con il Bambino tra i santi Faustino e Giovita (Pala dei mercanti)
Raffaello Sanzio - Angelo
Lorenzo Lotto - Adorazione dei pastori
Giacomo Ceruti - Filatrice
Giovanni Girolamo Savoldo - Ritratto di giovane con flauto
Raffaello Sanzio - Cristo redentore benedicente

Altre opere esposte

Descrizione

Contro uno sfondo solo apparentemente uniforme, la giovane filatrice, seduta su un masso con le mani in grembo, si riposa. Ha un’espressione mite e sembra accettare la sua faticosa realtà. Manca una componente narrativa, presente nelle altre raffigurazioni di questo tema, uno dei più ricorrenti nella pittura di genere. Acquistata in asta nel 2003, l’opera fu depositata nella Pinacoteca Tosio Martinengo e solo recentemente, nel 2010, con un atto di grande munificenza, è stata donata alla Pinacoteca.

Altre opere a Brescia

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo