spinner-caricamento
Share

Museo di Storia della Medicina di Roma verified

Roma, Lazio, Italia chiuso visita il museoarrow_right_alt

fullscreen
Feticcio
fullscreen
Scultura busto di Edward Jenner
fullscreen
Cannula evacuatrice
fullscreen
Coil per aneurisma
fullscreen
Oplomochlion
fullscreen
Osteotomo di Heine
fullscreen
Pulsilogio
fullscreen
Farmacia portatile
fullscreen
Busto Tagliacozzi
fullscreen
Coppette
fullscreen
Bambino di Fidene
fullscreen
Elettroshock
fullscreen
Cappelli o elmi d’alambicco
fullscreen
Teatro anatomico
fullscreen
Ex voto anatomici
Feticcio
Scultura busto di Edward Jenner
Cannula evacuatrice
Coil per aneurisma
Oplomochlion
Osteotomo di Heine
Pulsilogio
Farmacia portatile
Busto Tagliacozzi
Coppette
Bambino di Fidene
Elettroshock
Cappelli o elmi d’alambicco
Teatro anatomico
Ex voto anatomici

Altre opere esposte

Descrizione

Le coppette o ventose rappresentarono tra il XVII e il XIX secolo una delle tecniche più comuni, insieme al salasso, per il prelievo di sangue dai vasi venosi. Erano utilizzate per diminuire la quantità di sangue presente in circolo ed eliminare, secondo la teoria ippocratica, l’umore in eccesso. Di fatto, fu proprio Ippocrate (V e il IV secolo a.C) ad insegnare il modo di applicare le ventose e di scarificare o incidere la pelle per farne uscire il sangue che vi si era raccolto, e a indicare le malattie contro cui farne ricorso (tra queste la sciatica, il mal d'orecchi e le nevralgie). Nell’utilizzo diffusosi in età medievale e moderna, la quantità di sangue da eliminare era solitamente stabilita dal medico, laddove l’atto pratico veniva attuato dal barbiere chirurgo. In questo modo, dunque, veniva effettuato un piccolo salasso certamente meno rischioso rispetto all’uso delle lancette tipicamente usate per questa pratica.


Altre opere a Roma

Ricerche correlate

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo