Share
Museo Archeologico Nazionale di Aquileia

Il Museo Archeologico Nazionale Di Aquileia

Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia è una delle mete più attrattive per il turismo culturale del Friuli Venezia Giulia: inaugurato nel 1882 dal governo austriaco nella sede della neoclassica Villa Cassis Faraone, dal 2018 il museo si presenta in una nuova veste, che pone al centro del racconto museale la città romana di Aquileia, sito archeologico dichiarato Patrimonio mondiale dell'Umanità (UNESCO) nel 1998. 

Il nuovo percorso espositivo, esito di un ampio intervento di riallestimento, consente ai visitatori di ripercorrere la storia di una delle più importanti città romane dell'Italia Settentrionale secondo un approccio interdisciplinare inclusivo. Porto nel Mediterraneo e porta del Mediterraneo per circa sette secoli, Aquileia fu un luogo cosmopolita di incontro e dialogo privilegiato tra popoli, lingue e religioni diverse. Raffinati mosaici, iscrizioni, ritratti, sculture e manufatti di uso comune, raccolti in oltre due secoli di rinvenimenti e presentati tematicamente nell’attuale percorso di visita, contribuiscono a raccontare il fasto, la vita quotidiana, le vivaci attività produttive e commerciali della città.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Roma, 1
33051 Aquileia

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Direzione Regionale Musei Friuli-Venezia Giulia


Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento