Share

La Grotta Azzurra è una conosciutissima grotta situata nel comune di Anacapri, sull'isola di Capri, l'apertura è parzialmente sommersa dal mare e, a seconda del ciclo delle maree o delle condizioni climatiche, l'accesso può essere più o meno complicato. La Grotta era un sontuoso Ninfeo, ornato da una ricca decorazione scultorea con un corteo marino al seguito di Poseidone; sul fondo della grotta, nella parte emersa, si trovano scarsi resti in opera cementizia di epoca romana e, nella parte sommersa, vi sono delle nicchie che in antico ospitavano le sculture e dei reperti sono ancora visibili sul fondale. Alcune statue sono attualmente esposte nella Casa Rossa ad Anacapri. Sopra la Grotta si trovano i resti di una delle dodici ville romane sull’isola di Capri che la tradizione storica attribuisce all’Imperatore Tiberio. La tipica colorazione azzurro acceso assunta dalle acque e dalle pareti interne della grotta, variabile a seconda delle ore del giorno e delle condizioni atmosferiche, è dovuta al riflesso della luce solare filtrata dall'apertura (più vasta nella sua porzione sommersa) sul fondale sabbioso della grotta. Divenne conosciuta a partire dal 1826, quando fu visitata dall'artista tedesco August Kopisch su indicazione di Angelo Ferraro, un pescatore del luogo.

Orari e biglietti

Indirizzo

via grotta Azzurra
80073 Anacapri

Altri contatti

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Ricerche correlate

spinner-caricamento