Share
spinner-caricamento

Fondazione Antonio Dalle Nogare verified

Bolzano, Trentino-Alto Adige, Italia chiuso visita il museoarrow_right_alt

in corso Ri-Materializzazione del Linguaggio

La mostra

A cura dell'artista, poetessa e performer Mirella Bentivoglio (Klagenfurt, 1922- Roma, 2017), la mostra Materializzazione del linguaggio fu inaugurata il 20 settembre del 1978 ai Magazzini del Sale alle Zattere, nell'ambito della XXXIX Biennale di Venezia.


Concepita come il racconto del "rapporto fra la donna e il linguaggio" e dedicata alle ricerche verbo-visuali di 90 artiste e poetesse internazionali, la mostra comprendeva una molteplicità di materiali eterogenei e di pratiche individuali e collettive che, nel loro insieme, materializzavano un linguaggio inteso e praticato come una modalità di comunicazione “non condizionata e trasgressiva”. Rifiutando il linguaggio patriarcale, opere visuali e testuali, volumi di poesia e prosa, libri d'artista e ricami, performance dal vivo e video, disegni e grafiche, appunti e scarabocchi, fogli e carte si articolavano nella mostra del 1978 come espressione poetica e consapevolezza critica, immagine di un’autorappresentazione collettiva, tracce di memoria individuali, corpi in azione.


La natura di "ricognizione", "censimento", "archivio" della mostra rendeva labile la distinzione fra lo statuto dell'opera e quella del documento, fra la tridimensionalità espositiva e la bidimensionalità editoriale, fra la verticalità del muro museale e l'orizzontalità della vetrina archivistica. Intensificando invece la relazione imprevedibile fra l'artefatto e la vita agita, la ricerca alfabetica delle artiste in mostra procedeva parallelamente con una affermazione di identità, all’interno di un percorso tanto intellettuale quanto politico. Non è forse un caso che il 1978 sia anche l’anno di pubblicazione del volume Taci, anzi parla. Diario di una femminista da parte della scrittrice e critica d’arte Carla Lonzi (Firenze, 1931-Milano, 1982), teorica dell’autocoscienza e della differenza sessuale e co-fondatrice in quegli anni del gruppo, manifesto e casa editrice Rivolta femminile.

Immagini della mostra

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

via Rafenstein, 19
39100 Bolzano

Altri contatti

Altro in programma

date_range undefined undefined
date_range undefined undefined

THINGS/THOUGHTS

Fino al 31 dicembre 2022


Mostre a Bolzano

date_range undefined

KINGDOM OF THE ILL

Fino al 31 marzo 2023

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo