Share
spinner-caricamento
in corso ALLUVIUM | OGR Torino @Venezia

La mostra

ALLUVIUM | OGR Torino @Venezia

23 aprile – 27 novembre 2022
Complesso dell’Ospedaletto Barbaria de le Tole, 6691 Venezia

In occasione della 59. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, OGR Torino torna a Venezia, negli spazi del Complesso dell’Ospedaletto, presentando per la prima volta in laguna il trio di artisti iraniani Ramin Haerizadeh, Rokni Haerizadeh e Hesam Rahmanian per un nuovo progetto site-responsive: ALLUVIUM.

Dal 23 aprile al 27 novembre 2022, il progetto espositivo raccoglie alcune nuove produzioni, sviluppate nel corso degli ultimi due anni, e segna una nuova tappa della collaborazione tra OGR e gli artisti, rafforzando un legame nato nel 2017 con l’assegnazione a Rokni Haerizadeh del primo OGR Award, in occasione di Artissima, e consolidato nel 2018 con la mostra Forgive me, distant wars, for bringing flowers home, organizzata per presentare al pubblico la pratica collaborativa dei tre artisti.

I lavori di Ramin Haerizadeh, Rokni Haerizadeh e Hesam Rahmanian nascono da un processo di rielaborazione, di negoziazione, in una stratificazione di livelli concettuali e materiali che si sommano per dar vita a opere in costante divenire, in continua trasformazione. La loro ricerca si muove a partire da oggetti che vengono accumulati per creare un vero e proprio paesaggio, mentale e fisico. Come dei raccoglitori, nel flusso di immagini culturali e informazioni creano inedite possibili costellazioni per creare nuove narrazioni. Una pratica che richiama il contesto stesso di Venezia, città europea, ponte verso l’Oriente, sviluppatasi nei secoli in una sedimentazione estetica e culturale continua grazie ai contributi di diversi popoli.

ALLUVIUM è una serie di sculture in ferro, realizzate dagli artisti in collaborazione con il fabbro Mohammed Rahis Mollah a Dubai, che reggono piatti di terracotta, prodotti da artigiani locali secondo la tradizione mediorientale. I piatti accolgono i dipinti degli artisti, frutto di una riscrittura di immagini provenienti dalle news, che crea un nuovo immaginario, una registrazione alternativa dei nostri tempi presentata in composizioni e costellazioni dal delicato equilibrio.

Il titolo ALLUVIUM rimanda all’argilla, al limo depositato dall’acqua corrente, rimanda alla materialità dei dipinti in terracotta, e metaforicamente al resto di un flusso più astratto: i detriti del flusso di notizie, immagini culturali e storia, scansionati dagli artisti e a volte raccolti per guadagnare nuova vita, in un atto di resistenza e contronarrazione.

Ingresso gratuito

Immagini della mostra

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Corso Castelfidardo, 22
10138 Torino

Altri contatti

Altro in programma

date_range

04Nov

undefined undefined

Opening: ARTHUR JAFA

Il 04 novembre


Mostre a Torino

in scadenza date_range undefined

Riposo!

Fino al 02 ottobre 2022

in scadenza date_range undefined

DANIELA ORTIZ.

Fino al 02 ottobre 2022

in scadenza date_range undefined

Ketty La Rocca

Fino al 02 ottobre 2022

in scadenza date_range undefined

La rivoluzione siamo noi

Fino al 02 ottobre 2022

Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

Beyond Binaries

Fino al 28 settembre 2022

in scadenza date_range undefined

Cecily Brown a Capodimonte.

Fino al 30 settembre 2022

in scadenza date_range undefined

KUSTERLE, COMPENDIUM

Fino al 01 ottobre 2022

in scadenza date_range undefined

Fabrizio Clerici

Fino al 02 ottobre 2022

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo