Share
spinner-caricamento

MAO - Museo d’Arte Orientale verified

Torino, Piemonte, Italia chiuso visita il museoarrow_right_alt

conclusa Trame persiane

La mostra

Uno dei più grandi imperi della storia, quello persiano, influenzato da tante culture differenti ma forte di un’identità ben radicata, è stato per secoli fra i centri tessili più importanti del mondo: alcuni documenti attestano infatti una produzione di seta ad alto livello in Iran sin dall’XI secolo e, pur con fasi alterne di grande fioritura e declino, l’attività è proseguita fino a metà Ottocento.

 

I centri più importanti per la produzione del prezioso tessuto erano Yazd, Kashan, Isfahan e Tabriz, dove si concentravano le imprese familiari che seguivano tutto il processo della fabbricazione della seta: da qui partivano poi tutte le stoffe destinate alla produzione di oggetti e indumenti preziosi in ogni angolo della Persia e non solo.

 

Il MAO Museo d’Arte Orientale custodisce nelle sue collezioni un’ampia selezione di questi tessuti e la necessità di metterli periodicamente a riposo ci consente ora di mostrarne alcuni che da qualche tempo sono conservati nei depositi: questa nuova selezione di manufatti, insieme ad altri in prestito temporaneo da Palazzo Madama, troverà spazio nella Galleria dedicata all’arte islamica dei Paesi dell’Asia a partire dal 1 ottobre e sarà visibile fino a settembre 2021.

 

Fra i pezzi esposti, colpiscono due frammenti di nakshe (da naqqash, che significa “design”), un fitto ricamo in seta su tela caratterizzato dal disegno floreale disposto in bande diagonali. Con pannelli così ricamati erano confezionati i pantaloni delle donne iraniane, dai colori vivaci, voluminosi sulle gambe e raccolti alla caviglia, come vediamo nelle miniature persiane della prima metà del XIX secolo. 

Particolarmente prezioso è un frammento di tessuto risalente al XV-XVI secolo, decorato con scene della storia d’amore del re Cosroe e della principessa Shirin narrata dal celebre poeta persiano Nizami (1141-1209). Cosa rarissima, esso reca iscrizioni poetiche che esaltano la bellezza del tessuto stesso, dichiarando “Non c’è mai stato un tessuto più bello. Si potrebbe dire tessuto con i fili della tua anima”.

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Via San Domenico, 9-11
10100 Torino

Altri contatti

Altro in programma

date_range undefined undefined

Declinazioni contemporanee

Fino al 02 giugno 2024

date_range undefined undefined

Trad u/i zioni d’Eurasia

Fino al 01 settembre 2024

date_range undefined undefined

Tradu/izioni d’Eurasia Reloaded

Fino al 01 settembre 2024


Mostre a Torino

date_range undefined

Car Crash

Fino al 28 aprile 2024

in programma date_range undefined

Liquida Photofestival

Dal 02 maggio 2024 al 05 maggio 2024

date_range undefined

Rebecca Moccia

Fino al 10 maggio 2024

date_range undefined

Max Pinckers

Fino al 02 giugno 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo