Share
spinner-caricamento

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo verified

Torino, Piemonte, Italia chiuso visita il museoarrow_right_alt

conclusa Notti magiche.

A cura di: Giorgina Bertolino, Irene Calderoni

La mostra

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta, dal 5 giugno al 29 settembre, la mostra "Notti magiche. Arte italiana anni novanta dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo", a cura di Giorgina Bertolino e Irene Calderoni.
Italia ’90: il nuovo decennio inizia con il campionato mondiale di calcio. Negli stadi di dodici città si canta sulle note di "Un’estate italiana" di Edoardo Bennato e Gianna Nannini. Si canta di regole del gioco, di avventure e di goal (quelli “azzurri” di Totò Schillaci). L’inno cambia titolo e diventa per tutti Notti magiche. La nazionale arriva terza e a sollevare la coppa è la Germania dell’Ovest. Pochi mesi dopo, il 3 ottobre, grazie alla storica unificazione con la DDR, diventerà semplicemente Germania. Il percorso, iniziato con la caduta del Muro di Berlino nel 1989, si è compiuto. Il crollo, festoso e liberatorio, ha inaugurato il decennio e ha aperto uno spazio, che si richiuderà tragicamente con lo schianto delle Twin Towers a New York nel 2001.

Immagini della mostra

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Modane, 16
10141 Torino

Altri contatti

Altro in programma

date_range undefined undefined Artsupp card

The Otolith Group

Fino al 02 giugno 2024

date_range undefined undefined Artsupp card

Danielle McKinney

Fino al 13 ottobre 2024

date_range undefined undefined Artsupp card

Mohammed Sami

Fino al 13 ottobre 2024

date_range undefined undefined Artsupp card

Diana Anselmo

Fino al 13 ottobre 2024


Mostre a Torino

in scadenza date_range undefined

Car Crash

Fino al 28 aprile 2024

date_range undefined
in programma date_range undefined

Liquida Photofestival

Dal 02 maggio 2024 al 05 maggio 2024

date_range undefined

Rebecca Moccia

Fino al 10 maggio 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo