Share
spinner-caricamento

MAO - Museo d’Arte Orientale verified

Torino, Piemonte, Italia chiuso visita il museoarrow_right_alt

conclusa Artissima Unplugged

La mostra

Artissima Internazionale d’Arte Contemporanea si propone per il 2020 in versione Unplugged. Una formula nuova, dilatata nei tempi e negli spazi, che riunisce esposizioni fisiche, realizzate con Fondazione Torino Musei, e progetti digitali: una versione acustica della fiera che focalizza la propria attenzione sullo strumento (le opere) e la voce (le gallerie). 

 

Con il titolo Stasi Frenetica, dal 7 novembre 2020 al 9 gennaio 2021 (anteprima su invito il 5 e 6 novembre 2020), i musei della Fondazione Torino Musei – GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica e MAO Museo d’Arte Orientale – ospiteranno un corpus di opere provenienti dalle gallerie di Artissima selezionate per questa edizione della fiera, offrendo uno spaccato di quello che il pubblico avrebbe trovato negli stand. Una presentazione corale sul tema Stasi Frenetica, curata da Ilaria Bonacossa in stretto dialogo con i galleristi coinvolti. 

Un lavoro sinergico, nato con e per le gallerie di Artissima, che si propone a un tempo come progetto culturale e come occasione di visibilità e promozione per gli interlocutori più importanti della manifestazione. 

 

Il MAO metterà in dialogo con le collezioni del museo, e dunque inserite nel percorso di visita, una selezione di 10 opere “orientaliste”. Il visitatore sarà così invitato a una speciale caccia al tesoro attraverso l’edificio storico che ospita il museo. Il contrasto tra passato e presente porterà a riflettere su come l’arte contemporanea nasca in risposta a una ricca storia di elementi formali, spirituali e artigianali. La mostra testimonia l’approfondita ricerca di alcune gallerie nella scoperta degli sviluppi dell’arte contemporanea d’Oriente. 

 

Il concetto di Stasi Frenetica alla base delle mostre è un invito a riflettere sull’idea dell’accelerazione opposta all’inerzia e sulla necessità, sempre più impellente, di cambiare i nostri paradigmi e ricercare possibili risposte alla crisi attuale. Risposte che potrebbero e dovrebbero essere suggerite anche da una profonda e meditata evoluzione culturale e sociale veicolata dall’arte, da sempre testimone di storie e civiltà passate e al contempo catalizzatrice delle visioni più innovative. Un tema al centro dei più attuali dibattiti che rappresenta anche un’interessante chiave di lettura dei mesi passati, caratterizzati dall’alternarsi di diverse modalità di lockdown. 

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Via San Domenico, 9-11
10100 Torino

Altri contatti

Altro in programma

date_range undefined undefined

Declinazioni contemporanee

Fino al 02 giugno 2024

date_range undefined undefined

Trad u/i zioni d’Eurasia

Fino al 01 settembre 2024

date_range undefined undefined

Tradu/izioni d’Eurasia Reloaded

Fino al 01 settembre 2024


Mostre a Torino

date_range undefined

Car Crash

Fino al 28 aprile 2024

in programma date_range undefined

Liquida Photofestival

Dal 02 maggio 2024 al 05 maggio 2024

date_range undefined

Rebecca Moccia

Fino al 10 maggio 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo