Share
spinner-caricamento
in corso Arthur Jafa | RHAMESJAFACOSEYJAFADRAYTON

La mostra

RHAMESJAFACOSEYJAFADRAYTON
Una mostra di OGR Torino in collaborazione con Serpentine
A cura di Claude Adjil, Judith Waldmann con Hans Ulrich Obrist

OPENING | venerdì 4 novembre, ore 18 – 22
PERFORMANCE MUSICALE | venerdì 4 novembre, ore 22.30 – 00.30 con Jason Moran, Melvin Gibbs, Okkyung Lee | ingresso libero, fino al raggiungimento della capienza massima

OGR Cult | Binario 1
Giovedì e venerdì, h 18 – 22 | sabato e domenica, h 10 – 20 | Ingresso gratuito


OGR Torino presenta RHAMESJAFACOSEYJAFADRAYTON, la prima personale dedicata all’artista e regista statunitense Arthur Jafa da un’istituzione italiana, dal 4 novembre 2022 al 15 gennaio 2023.

La pratica di Arthur Jafa comprende film, manufatti, e happenings, che sfidano ogni categorizzazione in una ricerca sulla Black culture negli Stati Uniti di un’intensità e complessità senza precedenti. Realizzate in oltre tre decenni, le opere multidisciplinari di Arthur Jafa mettono in discussione alcuni assunti culturali dominanti su temi identitari e razziali attraverso esperienze cinematografiche sperimentali e immersive. Alla 58° Biennale di Venezia (2019), con l’opera “The White Album”, esposta in mostra a May You Live in Interesting Times al Padiglione Centrale dei Giardini, è stato premiato con il Leone d’oro come miglior artista.

Una domanda ricorrente guida la sua pratica artistica: come possono i media, gli oggetti, le immagini statiche e quelle in movimento trasmettere la potenza, la bellezza e l’alienazione proprie della Black music statunitense? Un’indagine alla quale allude anche il titolo della mostra, citando i nomi di tre chitarre elettriche: Arthur Rhames (1957–1989), Pete Cosey (1943–2012), Ronny Drayton (1953–2020).

Commissionato e prodotto da OGR Torino in collaborazione con Serpentine, curato da Claude Adjil e Judith Waldmann con Hans Ulrich Obrist, il progetto nasce da un’idea di Amira Gad ed è parte del tour della mostra di Jafa A Series of Utterly Improbable, Yet Extraordinary Renditions promosso da Serpentine. La mostra è concepita dall’artista per gli spazi del Binario 1 come un’unica grande installazione e riunisce alcuni dei lavori più recenti dell’artista, mai esposti prima in Italia.

A evidenziare la relazione con la musica e la contaminazione tra differenti discipline e media proprie della pratica di Arthur Jafa, in occasione dell’inaugurazione, il 4 novembre alle ore 22.30, il pianista e compositore jazz Jason Moran, la violoncellista e compositrice Okkyung Lee e il bassista Melvin Gibbs si esibiranno insieme, nel Duomo di OGR Torino, per una serata ideata dall’artista.

Immagini della mostra

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Corso Castelfidardo, 22
10138 Torino

Altri contatti


Mostre a Torino

in scadenza date_range undefined

Che bèeèello!

Fino al 04 dicembre 2022

date_range undefined

Eclettica!

Fino al 18 dicembre 2022

date_range undefined

Patrizia Mussa

Fino al 18 dicembre 2022

date_range undefined

Ettore Fico

Fino al 18 dicembre 2022

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo