spinner-caricamento
Share

Polo del '900 di Torino verified

Corso Valdocco, via del Carmine - Torino, Piemonte, Italia chiuso

conclusa Festa della Liberazione

L'evento

In occasione della Festa della Liberazione 2022, il Polo del '900 e gli enti partner propongono un ricco palinsesto di eventi: spettacoli teatrali, laboratori, incontri e presentazioni di libri, mostre e concerti, convegni, ma anche podcast, trasmissioni radio, percorsi multimediali a partire dagli archivi del Polo.

Un programma proposto alla cittadinanza per continuare a ricordare la lotta di Liberazione e trasformarne la memoria in un valore condiviso, riconosciuto, da difendere ancora oggi.


Scopri tutto il programma

Lunedì 25 aprile, ore 11.00 | piazza Arbarello
A casa di Ada Gobetti. Rileggendo il Diario partigiano di Ada. Giornata nei luoghi cari ad Ada, accompagnata da letture e musiche.

Lunedì 25 aprile, ore 14.00-18.00 | Palazzo San Celso – corso Valdocco 4/A
La Liberazione di Torino tra narrazione e immagini. Apertura straordinaria del Museo Diffuso e Istoreto e ciclo di visite guidate speciali

Lunedì 25 aprile, ore 14.30-20.30 | Spazio 211 – via Cigna 211
OmegaxResistenza. Una giornata con: musica, spazi di dialogo in diretta radiofonica, giochi per i bambini e le famiglie, sostenibilità ambientale, laboratori, street art.

Lunedì 25 aprile, ore 15.00-23.00 | www.tradiradio.org
Non è solo una questione privata. Ricco palinsesto di contenuti inerenti alla Festa di Liberazione su Tradiradio

Lunedì 25 aprile, ore 16.00 | Sala Conferenze  – corso Valdocco 4/A
Proiezione dell’opera vincitrice della sezione di concorso cinematografico “Fare memoria” e omaggio a Carlo Lizzani. Proiezioni cinematografiche

Lunedì 25 aprile, ore 17.00 e 18.30 | Palazzo San Daniele – via del Carmine 14
Achtung! Banditen. La musica della Resistenza. Concerto

Lunedì 25 aprile, ore 18.30 | Cinema Massimo – via Giuseppe Verdi 18
Il sole sorge ancora, di Aldo Vergano. Presentazione e proiezione del film Il sole sorge ancora


Inoltre, in concomitanza con la Festa della Liberazione, il Polo del '900 ospita due mostre: 

Armenia, terra senza pace a Est dell’alba, mostra fotografica.
Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00 (corso Valdocco 4/a)

Odio gli indifferenti / I can’t breathe, istallazione di realtà aumentata.
Da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 21.00, sabato e domenica dalle 9.00 alle 20.00 (via del Carmine 14).


In aggiunta agli eventi in presenza, il Polo propone anche dei contenuti digitali di approfondimento: 

Podcast per Festa della Liberazione. La Liberazione porta in dote ancora oggi un bagaglio di spunti e significati studiati e approfonditi. Tra gli altri la partecipazione femminile troppo spesso sottovalutata, il rapporto non sempre semplice tra violenza e coscienza per chi scelse di resistere e il significato di combattere una guerra civile per tutti, anche per chi era contro. Attraverso letture e testimonianze il podcast vuole provare ad approfondire questi tre aspetti inseriti nell’ampio contesto dell’esperienza della Resistenza. 

Resistenza e Liberazione. Percorso multimediale pubblicato nella sezione Storie e percorsi dell’Hub 9centRo nell’ambito del progetto integrato del Polo del ‘900 Archivi con-nessi. 


Le iniziative sono sostenute dal Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione Repubblicana e inserite nella programmazione della Città di Torino.

Immagini dell'evento

Orari e biglietti

Indirizzo

Corso Valdocco, via del Carmine
10122 Torino

Altri contatti

Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Mostre a Torino

date_range undefined

Car Crash

Fino al 28 aprile 2024

date_range undefined
in programma date_range undefined

Liquida Photofestival

Dal 02 maggio 2024 al 05 maggio 2024

date_range undefined

Rebecca Moccia

Fino al 10 maggio 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo