Share
spinner-caricamento

Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea verified

Roma, Lazio, Italia aperto visita il museoarrow_right_alt

conclusa Io dico Io

A cura di: Cecilia Canziani, Lara Conte e Paola Ugolini

La mostra

Io dico Io – I say I è il titolo della mostra che inaugura il 23 marzo alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, a cura di Cecilia Canziani, Lara Conte e Paola Ugolini. Liberamente tratto da Carla Lonzi, Io dico Io – I say I nasce dalla necessità di prendere la parola e parlare in prima persona, per affermare la propria soggettività, componendo una sola moltitudine, una molteplicità di io che risuona di consonanze e dissonanze. Concepita come un’indagine aperta sul presente, Io dico Io – I say I polverizza schematismi e statuti preordinati, tracciando un percorso non lineare: una narrazione che sedimenta storie, sguardi, immaginari. Un selfie, un autoritratto, un’avventura.

 

La mostra riunisce artiste italiane di generazioni diverse che in differenti contesti storici e sociali hanno raccontato la propria avventura alla ricerca dell’autenticità, restituendo attraverso una costellazione di visioni il proprio modo di abitare il mondo. L’auto-rappresentazione, lo sguardo che mette in discussione i ruoli, la scrittura come pratica e racconto di sé, il corpo come misura, limite, sconfinamento, la resistenza all’omologazione sono solo alcuni dei temi attorno ai quali la mostra costruisce un percorso stratificato, ribaltando punti di vista, creando nuove visioni e narrazioni.

 

Io dico Io – I say I sfugge a qualsiasi sguardo retrospettivo e sta nel presente; non inventa nuove parole, ma guarda a fondo in quella che abbiamo – femminismo – presentando modi differenti e singolari di darle corpo. Dal Salone Centrale, nucleo propulsore e di irradiazione, la mostra si ramifica nel percorso di Time is Out of Joint, intessendo altre storie sulla sua trama. Occupa le sale e le zone liminali del museo e si allaccia al percorso che, dal 23 aprile, presenta per la prima volta al pubblico i materiali dell’Archivio Carla Lonzi. Qui, la mostra attiva il lascito di Lonzi, figura cruciale della critica d’arte e del femminismo italiano e invita a riflettere anche sulla trasmissione del suo pensiero radicale. 

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Viale delle Belle Arti, 131
00197 Roma

Altri contatti

Sconti e riduzioni con l'Artsupp Card

Con l’Artsupp Card puoi accedere per la prima volta a sconti e ingressi ridotti nei musei di tutta Italia.

Scopri di più

Altro in programma

date_range undefined undefined

BAI MING

Fino al 30 giugno 2024


Mostre a Roma

in scadenza date_range undefined

Artificial Hell

Fino al 28 aprile 2024

in scadenza date_range undefined

L'Avventura della Moneta

Fino al 28 aprile 2024

date_range undefined

ESCHER

Fino al 05 maggio 2024

date_range undefined

Casa Balla

Fino al 05 maggio 2024

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp è il portale dei musei con cui è facile scoprire arte, mostre e opere. Adesso anche i musei di Francia, Regno Unito, Olanda, Germania e Spagna possono condividere con gli utenti le loro attività.

chi siamo