Loading
IT
EN
FR
DE
ES
IT
EN
FR
DE
ES
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
L’ARTE INQUIETA Mostra tutte le foto
conclusa

L’ARTE INQUIETA:

L’urgenza della creazione

Dal 18 novembre al 12 marzo 2023

Palazzo Magnani

Palazzo Magnani

Corso Garibaldi, 31, Reggio Emilia

Aperto, sta per chiudere: chiude alle 13:00

Profilo verificato


140 opere di grandi interpreti dell’arte del ‘900 e dell’oggi – da PaulKlee, Max Ernst, Alberto Giacometti, Jean Dubuffet a Hans Hartung e Anselm Kiefer, da Antonio LigabuePietro Ghizzardi, Cesare Zavattini a Maria Lai, Alighiero Boetti, Emilio Isgrò, Carla Accardi – per indagare, come prima mai fatto, “l’Arte Inquieta”.

A Palazzo Magnani, dal 18 novembre 2022 al 12 marzo 2023, una sequenza mai vista di capolavori di grandi interpreti, anche dell’artbrut internazionale e italiana. Accanto ad essi, per la prima volta, le creazioni inedite che provengono dagli Archivi del San Lazzaro, quello che fu il “Manicomio” di Reggio Emilia.


Al centro di questa mostra, le opere rivelano l’urgenza creativa e la vitalità dei linguaggi dell’arte, necessari all’esplorazione degli infiniti volti ed espressioni dell’identità umana.

Un’esposizione – questa curata da Giorgio Bedoni, Johann Feilacher e Claudio Spadoni - dove ad emergere è l’impulso creativo degli artisti, di cui sono frutto opere uniche che sorprendono, stupiscono e coinvolgono il visitatore.

In ciascuna delle stanze tematiche di questa grande mostra, autori e opere si confrontano per affinità di generi e di linguaggi in un percorso espositivo che indaga la bruciante vitalità dell’artista, la sua inquieta ricerca sull’identità, sospesa tra sguardi sulla storia e l’esplorazione di paesaggi interiori.

Leggi di più

Altro in programma

al Palazzo Magnani

Altre Mostre

a Reggio Emilia

Ricerche correlate

THE LAST LAMENTATION
STEFANO TAMBURINI
Orlando’s library a Palazzo Ducale
Marco Cassarà