Loading
IT
EN
FR
DE
ES
IT
EN
FR
DE
ES
Giulia Andreani Mostra tutte le foto
Giulia Andreani Mostra tutte le foto
Giulia Andreani Mostra tutte le foto
Giulia Andreani Mostra tutte le foto
Giulia Andreani Mostra tutte le foto
conclusa

Giulia Andreani:

L'improduttiva

Dal 29 ottobre al 10 marzo 2024

Collezione Maramotti

Collezione Maramotti

Via Fratelli Cervi, 66, Reggio Emilia

Chiuso adesso: apre alle 14:30

Profilo verificato


Per la sua prima mostra personale istituzionale in Italia, 

Giulia Andreani presenta L’improduttiva, progetto composto da un corpus organico di nuovi dipinti, tra cui alcuni grandi formati, e di acquerelli concepiti per la Sala Sud della Collezione Maramotti.

Il lavoro di Andreani origina dall’elaborazione di memorie collettive, da frammenti di storia che rischiano di essere perduti, che l’artista recupera e trasforma in articolate composizioni pittoriche, in collage visivi costruiti per corrispondenze.


Sua fonte primaria di ricerca e ispirazione sono gli archivi, e in particolare gli oggetti dell’era analogica che essi racchiudono: lettere sbiadite, documenti ormai ingialliti e soprattutto stampe fotografiche in bianco e nero che l’artista seleziona, raccoglie e filtra in modo non lineare, restituendone gli elementi essenziali.

Guidato da un approccio di ricerca non ortodosso – in cui le immagini del passato sono metabolizzate attraverso la soggettività dell’artista – il lavoro di Andreani è teso a far riemergere persone invisibili e fatti dimenticati, luoghi e momenti spesso indissolubilmente legati all’esperienza storica, sociale e culturale del genere femminile. In molte delle sue opere Andreani, che si definisce una pittrice-ricercatrice femminista, si e ci interroga analizzando i modi in cui le donne sono state considerate e rappresentate in epoche diverse, evidenziandone le dinamiche di potere sottese e giungendo a scardinare stereotipi di genere.

Il suo “fare pittura con la fotografia” è alimentato da un rimpasto di tensioni latenti e di figure passate che, riattivate, diventano sentinelle del presente.

Leggi di più

Altro in programma

al Collezione Maramotti

Altre Mostre

a Reggio Emilia

Ricerche correlate

Sinergie Esapodi
LEGÁMI
Alberto Garutti
Imprese, capolavori