spinner-caricamento
Share

Palazzo Pretorio verified

Piazza del Comune - undefined in chiusura

conclusa Incontro con il curatore Francesco Bonami

L'evento

Si inaugura sabato 15 gennaio (ore 16:30) il primo degli incontri organizzati dal Museo di Palazzo Pretorio in occasione della mostra Hi Woman! La notizia del futuro, in corso fino al 27 febbraio 2022.

Il curatore Francesco Bonami, insieme alla Direttrice del Museo Rita Iacopino, approfondiranno i temi della mostra attraverso la lettura delle opere delle 22 artiste internazionali, ognuna portatrice di un messaggio diverso ma attuale e calato nella realtà contemporanea, e dei nove dipinti che hanno per soggetto l'Annunciazione, esposte al Pretorio.

Con la pittura, la scultura, il video ed il suono le artiste annunciano in Mostra misteri lontani e realtà vicine, ognuna con un lavoro potente e significativo capace di sostenere il confronto con i maestri dell'antichità della collezione di Palazzo Pretorio, trovando a volte una sintonia, a volte creando cortocircuiti potenti e carichi di stimoli per il pubblico.

Con l'occasione verrà presentato il Catalogo della Mostra edito da Edifir Firenze.

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza del Comune
59100 undefined

Altri contatti


Mostre a Prato

date_range undefined

Altri Venti - Ostro

Fino al 28 agosto 2022

date_range undefined

Christian Niccoli

Fino al 28 agosto 2022

date_range undefined

L'ARTE E LA CITTÀ

Fino al 18 settembre 2022

date_range undefined

Schema 50

Fino al 09 ottobre 2022

Ricerche correlate

in scadenza date_range undefined

FERRUCCIO GARD

Fino al 17 agosto 2022

in scadenza date_range undefined

The Summer Show

Fino al 21 agosto 2022

date_range undefined

UTOPIA

Fino al 28 agosto 2022

date_range undefined

Jago

Fino al 28 agosto 2022

Cosa trovi su Artsupp

Artsupp riunisce tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei su un’unica piattaforma. Da oggi siamo anche in Spagna, Regno Unito, Olanda, Francia e Germania. Registrati per scoprire i musei che condivideranno le loro mostre e attività culturali su Artsupp.

chi siamo