Share
conclusa Mapping

A cura di: Gianluca Marziani e Dominique Stella

La mostra

Libertà espressiva.

Che riconosce solo i contorni di una cartografia immaginaria necessaria per comprimere e comprendere Julien Friedler (Bruxelles, 1950).

Tracce, segni, molliche, visioni, orme, graffiti che riescono a condurre per mano dentro un mondo fantastico, un territorio mentale in cui si riconosce soltanto l’artista. E’ dedicata all’artista belga la prima mostra con cui la Fondazione Sant’Elia – e in maniera più ampia, la città di Palermo – rinsalda il suo rapporto con l’arte e la libertà. Il capoluogo siciliano ricomincia pian piano a risollevarsi, riapre i suoi palazzi, le chiese, i musei: e sceglie un artista dall’immaginario strabordante e, insieme, necessario. Per il tempo, il momento, il luogo.

 

“Mapping” racchiude 200 quadri recenti di Friedler, di chiara impostazione espressionistica, catartica, realizzati negli ultimi due anni, e fino a poco prima che il mondo si raggrinzisse in se stesso, per far fronte alla pandemia: la personale dell’artista belga, curata da Gianluca Marziani e Dominique Stella, si inaugura nella sede della Fondazione Sant’Elia al Loggiato San Bartolomeo, dove sarà visitabile dal 7 giugno al 7 luglio. 

 

La mostra palermitana è legata ad una seconda esposizione, sempre “Mapping”, chesi svolgerà dal 25 luglio a Palazzo Libera, Comune di Villa Lagarina (TN), spazio che collabora con il MART di Rovereto. Il catalogo, che raccoglie l’insieme della produzione “Mapping”, sarà pubblicato da La Route de la Soie Éditions_Paris.

 

Immagini della mostra

Opere esposte

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Vittorio Emanuele, 25
90133 Palermo

Altri contatti


Mostre a Palermo

in scadenza date_range Palazzo Sant'Elia

Crossing Africa

Fino al 30 ottobre 2021

in scadenza date_range Spazio Rivoluzione

Aches and shame

Fino al 01 novembre 2021

in programma date_range L'Ascensore

Alice Pilusi.

Dal 31 ottobre 2021 al 04 dicembre 2021

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento