Share

Il Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento di Napoli si trova sul Vomero, vicino al Museo e Certosa di San Martino. Il Castello ha origini medievali, infatti venne costruito nel 1275 e venne abitata dai famigliari del re Carlo d’Angiò. Il Museo del Novecento nasce nel 2010 nello storico Carcere Alto di Castel Sant’Elmo. Il Museo ospita una collezione di arte contemporanea di artisti napoletani e attivi a Napoli tra il 1910 e il 1980. L’obiettivo è di documentare cronologicamente gli sviluppi artistici nella Napoli del Novecento. Le opere esposte comprendono i periodi dalla Secessione fino alla Transavanguardia. Sono esposte sculture, pitture e grafiche per un totale di 230 opere realizzate da 116 artisti napoletani. Tra gli artisti presenti vi sono Filippo Tommaso Marinetti, Mimmo Paladino, Ernesto Tatafiore, Eugenio Viti e Giovanni Brancaccio. All’interno degli spazi del Carcere Alto si trovano la biblioteca, la fototeca di Storia dell’Arte e la passeggiata panoramica contente al visitatore di godere di una splendida vista su Napoli.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via Tito Angelini, 22
80129 Napoli

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a Napoli

Ricerche correlate

spinner-caricamento