Share
Museo Archeologico del Castello Sforzesco

Sezione Preistoria E Protostoria

Le collezioni Preistoriche e Protostoriche, s itrovano nelle sale sotterranee della Corte Ducale del Castello Sforzesco. Il Museo, con il supporto di numerosi pannelli didattici, illustra tappa per tappa l’evoluzione del territorio, dal Neolitico fino alla colonizzazione romana. Apre il percorso il Neolitico con le sue innovazioni tecnologiche. Strumenti in pietra scheggiata e levigata trovati nel territorio lombardo documentano la lavorazione della pietra dal VI al IV millennio a.C.Segue l'Età del Bronzo (in Italia settentrionale, 2200-900 a.C.), caratterizzata dalla lavorazione del rame e delle sue leghe e dall’impiego dell’aratro e del carro. Il percorso museale prosegue con le testimonianze dell’età del Bronzo Finale (XII-X secolo a.C.) e la prima Età del Ferro. Le comunità golasecchiane sviluppano un progressivo inurbamento che si realizza nel VI e V a.C. e una complessa stratificazione sociale. Dal V secolo operano come mediatori di scambi tra il Mediterraneo e l’Europa celtica, raggiungendo un alto grado di ricchezza incentrata nelle mani di unaélite aristocratica, che depone nelle tombe corredi di particolare bellezza, come quello di Sesto Calende.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza Castello
20121 Milano

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Musei del Castello Sforzesco


Altri musei a Milano

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento