Share
Civico Archivio Fotografico

L Archivio Fotografico

Il Civico Archivio Fotografico di Milano, fondato nel 1933 al Castello Sforzesco,è oggi uno dei più importanti istituti italiani dedicati alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio fotografico. Il patrimonio fotografico, composto da 850.000 fotografie originali, databili dal 1840 ai giorni nostri,è rappresentativo di tutte le tecniche fotografiche sperimentate tra Otto e Novecento e dell’attività di fotografi importanti tra cui Nadar, Adolphe Braun, Franz Hanfstaengl, i Brogi e gli Alinari di Firenze; i fotografi che  lavorarono in Europa e nei vari territori dell’Impero Ottomano fino alla Cina e al Giappone; fotografi del Novecento come Emilio Sommariva, Antonio Paoletti, Mario Perotti. I diversi fondi fotografici spaziano dalla storia del patrimonio storico-artistico milanese e lombardo, alla storia urbanistica e sociale di Milano, alla ritrattistica, al reportage su diversi avvenimenti storici, tra cui la Repubblica Romana del 1849, i moti risorgimentali e del 1898, il paesaggio italiano, le vedute di città europee ed extraeuropee, dall’Impero Ottomano, all’India, alla Cina e al Giappone.


Il Civico Archivio Fotografico è accessibile solo su appuntamento per ricercatori, studiosi, studenti, utenti. Il materiale è però in gran parte digitalizzato e consultabile su http://www.comune.milano.it/fotografieincomune

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Piazza Castello
20121 Milano

Scopri tutte le sedi: Musei del Castello Sforzesco


Altri musei a Milano

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo
spinner-caricamento