spinner-caricamento
Share
Museo Civico Giovanni Fattori di Livorno

Il Museo Civico Giovanni Fattori

Il 3 dicembre 1994 il Museo civico Giovanni Fattori viene inaugurato nella sua  attuale sede: la magnifica Villa Mimbelli, sottoposta appositamente a un complesso intervento di restauro, che aveva recuperato anche quanto rimasto degli arredi e delle decorazioni delle ricche sale, e di adeguamento museografico, che aveva inserito anche elementi contemporanei.

Erede di più di 150 anni di storia, il Museo conserva e espone una raccolta, soprattutto di dipinti, che va dalla metà dell’800 agli anni ’40 del ’900, con nuclei importanti di artisti livornesi (Fattori, Corcos, Nomellini ecc.) e alcune opere di artisti toscani e non solo (Lega, Signorini, Boldini ecc.).

Il Museo svolge attività di conservazione e restauro, ricerca e studio, educazione anche in collaborazione con altre istituzioni. Infine organizza, partecipa e ospita mostre e iniziative culturali.

Gli spazi

Collezione Permanente

Orari e biglietti

Indirizzo

Via San Jacopo in Acquaviva, 65
57121 Livorno

Altri contatti

Scopri tutte le sedi: Musei Civici di Livorno


Altri musei a Livorno

Ricerche correlate

Non conosci ancora Artsupp?

Artsupp è il nuovo portale dei musei nato per riunire tutte le novità del mondo dell’arte e dei musei italiani su un’unica piattaforma.

chi siamo