Share

Il Museo Civico del Sigillo si trova nel centro storico della città di La Spezia. Il Museo è situato all’interno dell’antico convento dei Paolotti del Seicento. Il Museo è nato nel 2000 grazie alla donazione dei coniugi Lilian ed Euro Capellini. La raccolta è stata costituita in trent’anni di rapporti e collaborazioni con le più famose case d’asta. Nel 2013 la collezione è stata arricchita dalla donazione della famiglia Fiocchi e dalla famiglia Maulella. Fanno parte delle raccolte manufatti, reperti e opere di gran pregio dell’oreficeria romana, medievale e rinascimentale. Nel percorso espositivo spicca la sezione della Collezione Capellini dedicata al periodo Liberty con manufatti in argento, avorio, tartaruga, pietre dure, conchiglia, porcellana e bronzo. Curiosa è la vetrina che conserva i “piccoli monumenti”: ritratti di personaggi storici, statuette in bronzo realizzate da Joseph Bosio e impugnature metalliche con figure allegoriche. Di grande pregio della raccolta sono i sigilli provenienti da ogni donazione famigliare. In particolare si ricordano: il sigillo Marchant in avorio e realizzata dal mercante Marchant, uno dei più importanti incisori del Settecento; il sigillo Bonapartista, un anello sigillare maschile in oro con la raffigurazione della tomba di Elena e di Napoleone; infine, il sigillo dell’amicizia, in oro con l’impugnatura di una mano maschile che stringe una mano femminile.

Orari e biglietti

Indirizzo

Via del Prione, 236
19121 La Spezia

Non sei ancora registrato?

Non perdere di vista le migliori mostre e gli appuntamenti più interessanti!

registrati

Altri musei a La Spezia

Ricerche correlate

spinner-caricamento